Škoda: tutte le macchine a Francoforte 2015

Škoda si presenta al Salone di Francoforte con la nuova Superb Wagon, la Superb SportLine, la nuova Superb GreenLine, rispettivamente la versione sportiva e la versione “green” dell’ammiraglia boema

Škoda presenta, per la prima volta al Salone di Francoforte al pubblico, la nuova versione Station Wagon della sua ammiraglia. Al pari della berlina, anche la Superb Wagon aggiunge innovazioni sotto il profilo tecnico e di design. «Škoda prevede di crescere ulteriormente, ponendo maggiore enfasi sulla parte emozionale del prodotto senza dimenticare i valori fondamentali della Marca, quali spazio e funzionalità», spiega Winfried Vahland, Presidente Škoda Auto. «La nuova Superb rappresenta la realizzazione di questo nostro obiettivo, l’unione perfetta tra stile e praticità».
La nuova Superb Wagon incorpora il design accattivante dalla versione berlina in una grintosa Station Wagon di classe media. Sfruttando l’innovativa tecnologia MQB del Gruppo Volkswagen, gli sviluppatori sono riusciti a migliorare anche l’offerta di spazio interno. La capacità totale di caricato è oggi vicina ai 2mila litri, dimensione da vettura di categoria superiore.

A bordo la principale novità è rappresentata dalla regolazione adattiva dell’assetto, Dynamic Chassis Control (DCC) con selezione della modalità di guida, Driving Mode Selection. E poi la parola chiave rimane connettività: i nuovi sistemi di infotainment si collegano a numerosi modelli di smartphone, rendendo possibile l’utilizzo di determinate applicazioni direttamente sul display della vettura.
Il nuovo modello consuma fino al 30% di carburante in meno rispetto alla versione precedente. Lo stesso vale per le emissioni di CO2. Nonostante i bassi consumi, la potenza dei nuovi propulsori è stata aumentata fino al 20%.

Per chi vuole di più c’è la Superb SportLine, che si distingue per i cerchi in lega da 18” (color antracite) o da 19” (neri, torniti a specchio), gli elementi di design neri all’esterno, i cristalli laterali posteriori e il lunotto oscurati (SunSet) e l’assetto sportivo abbassato di 15 mm. Per quanto riguarda gli interni, la versione SportLine comprende dettagli grintosi come il rivestimento in pelle per il volante a tre razze e la leva del cambio, i sedili sportivi con coperture esclusive, la pedaliera in look alluminio e i listelli decorativi “carbon look”. Il modello sarà importato anche in Italia.

Un animo verde: quello della Superb GreenLine. 1.6 TDI 120 CV (88 kW) con consumi di carburante pari a 3,7 l/100 km ed emissioni di CO2 che si attestano su 95 g/km (berlina), questa variante con un pieno è in grado di percorrere fino a 1.780 km. Il modello entrerà nella gamma Superb anche in Italia.

Clicca sulle immagini per entrare nella gallery e ingrandirle.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 18-09-2015

Stefano Comella

X