Smartwatch anti-violenza: una nuova arma per chiedere aiuto
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Smartwatch anti-violenza: una nuova arma per chiedere aiuto

Giornata contro la violenza sulle donne

A Roma, un rivoluzionario smartwatch offre alle vittime di violenza un modo diretto per allertare i Carabinieri.

Nel cuore della Capitale, un’iniziativa rivoluzionaria sta prendendo forma per combattere la violenza di genere e gli atti persecutori con uno smartwatch.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Un dispositivo innovativo, è stato presentato come parte di un progetto pilota durante un incontro in Procura.

Ragazza con uno smartwatch

Il progetto smartwatch contro la violenza sulla donne

La particolarità di questo orologio è la sua capacità di connettersi direttamente con la centrale operativa del Comando provinciale dei Carabinieri di Roma.

Il dispositivo può essere attivato dalla vittima in caso di pericolo o automaticamente quando si verifica un’aggressione.

In questa fase iniziale, come riportato da Tg24.sky.it, lo smartwatch verrà distribuito solo alle vittime coinvolte nei casi più gravi e sensibili.

Con il progressivo sviluppo del progetto, l’obiettivo è estendere la distribuzione a un numero maggiore di persone a rischio.

l dispositivo funziona attraverso una connessione alla rete telefonica dell’utente e richiede il consenso della vittima per il suo utilizzo.

Gli ultimi dati allarmanti

Questo nuovo progetto arriva anche a causa degli ultimi dati allarmanti diffusi dal procuratore Giuseppe Cascini, a capo del pool antiviolenze.

Solo a Roma nel 2023, sembrerebbe che i procedimenti da codice rosso sono stati circa 3737. Queste cifre sottolineano la crescente necessità di misure preventive e di supporto efficaci.

Francesco Lo Voi, procuratore capo di Roma, ha sottolineato l’importanza del progetto: “Con questo strumento lo Stato mette in condizione la vittima di violenza di genere di potersi difendere e comunicare immediatamente con gli inquirenti“.

Lo Voi ha anche descritto come l’orologio, equipaggiato con un’applicazione e un geo localizzatore, invii un segnale alla Centrale non appena rileva un pericolo.

Dunque, permettendo così alle pattuglie più vicine di intervenire rapidamente. Questo smartwatch rappresenta un passo avanti nella tecnologia applicata alla sicurezza personale.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 14 Maggio 2024 17:46

Fedez, pace fatta con il Codacons: arriva un inaspettato invito

nl pixel