Smog in Lombardia, i valori delle polveri sottili superano i limiti di legge. blocco delle auto diesel fino a Euro 4. Tutte le misure.

Allarme smog in Lombardia, dal 22 gennaio scatta il blocco delle auto diesel fino a euro 4. I valori delle polveri sottili sono tornati al di sopra dei limiti fissati dalla legge e per questo motivo nella Regione si procede con un nuovo stop dal prossimo dal 22 gennaio.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Smog, la situazione in Lombardia

I dati evidenziano come in Lombardia i valori delle polveri sottili abbiano superato i limiti di legge ma la situazione sembra meno critica rispetto a quella dello scorso anno, complici inevitabilmente anche le limitazioni alla circolazione che hanno notevolmente ridotto il traffico.

Le misure anti-inquinamento: dal blocco auto al riscaldamento negli edifici

Andiamo a vedere quindi le misure anti-inquinamento adottate dalla giornata del 22 gennaio per ristabilire i valori delle polveri sottili nei limiti di legge.

Smog in Lombardia, blocco delle auto diesel fino ad euro 4

Da venerdì 22 gennaio scatta lo stop ai diesel fino ad euro 4 dalle 8.30 alle 18.30. La restrizione viene reintrodotta dopo un periodo nel quale i valori delle polveri sottili avevano permesso di procedere con la revoca.

I generatori di calore

Inoltre scatta il divieto di utilizzare i generatori di calore domestici a biomassa legnosa con emissioni fino a 3 stelle.

Il riscaldamento negli edifici

Chiude il quadro delle misure anti inquinamento il limite massimo delle temperature degli edifici a 19 gradi, ma con tolleranza di 2 gradi.

Smog
Smog

In quali Comuni si applicano le restrizioni

Le restrizioni scattano nei Comuni con più di 30.000 abitanti e in quelli che hanno aderito all’accordo anti-inquinamento. Per informazioni dettagliate si consiglia di consultare il sito del proprio Comune.

Di seguito il piano anti-inquinamento della Regione Lombardia.

Lo smart working

La Regione continua ad incoraggiare aziende e dipendenti a fare ricorso allo smart working, che in questo periodo ha un duplice effetto. La riduzione dell’inquinamento e la riduzione degli spostamenti e dei contatti tra le persone, quindi la riduzione della probabilità di trasmettere e contrarre il nuovo coronavirus.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 22-01-2021


Partner, parenti e figli: le regole per i ricongiungimenti

Operazione antiterrorismo in Italia, arrestato un 22enne a Savona