Snowborder svizzero morto sul Mont Dolent, la ricostruzione

Precipita dalla parete sud del Mont Dolent, morto uno snowboarder svizzero

Uno snowboarder svizzero è morto dopo essere precipitato dalla parete sud del Mont Dolent.

COURMAYEUR (AOSTA) – Uno snowboarder svizzero è morto dopo essere precipitato dalla parete sud del Mont Dolent. L’incidente si è verificato a circa 3.800 di quota, itinerario non estremo ma che presente difficoltà piuttosto elevate per chi scende con gli sci o con una tavola.

Aperta un’indagine per accertare meglio quanto successo con gli inquirenti che nelle prossime ore ascolteranno l’altro alpinista che si trovava con lui nel momento della caduta.

Snowboarder svizzero precipita in Valle d’Aosta

E’ in corso la ricostruzione di questa tragedia. Il giovane snowboarder era salito sul Mont Dolent insieme ad un amico utilizzando uno splitboard, una tavola che si divide in due per poi unirsi e comportarsi come un normale snowboard.

Una spedizione, però, che si è trasformato in tragedia nelle prime ore di domenica 17 maggio 2020 quando il 27enne è precipitato per diversi metri. Illeso, invece, il compagno che è sotto shock e nelle prossime ore sarà interrogato dagli inquirenti per ricostruire meglio quanto accaduto. Molto probabilmente è stato un incidente ma sarà la Procura ad accertare cosa è successo sulla montagna.

Ambulanza
Ambulanza

Nessuna norma anti-coronavirus violata

Il corpo del 27enne è stato rinvenuto in Italia ma nessuna norma anti-coronavirus è stata violata. La coppia, infatti, aveva iniziato la spedizione in Svizzera per poi con la caduta oltrepassare il confine e ritrovarsi nel territorio italiano.

Una tragedia avvenuta in piena emergenza coronavirus con la Procura che è chiamata a chiarire meglio quanto accaduto sul Mont Dolent. Un incidente registrato a pochi giorni dalla tragedia di Cortina dove una valanga che ha travolto e ucciso un giovane. Una pandemia che non ferma, quindi, il bilancio degli incidenti in montagna.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

ultimo aggiornamento: 17-05-2020

X