Il sondaggio Ixe del 7 luglio 2020: ecco tutti i numeri dei partiti

Sondaggio Ixe, meno di due punti tra Pd e Lega. Stabile la fiducia nel premier Conte

Il sondaggio Ixe del 7 luglio: aumenta la distanza tra il Pd e la Lega. In calo sia M5s che Fratelli d’Italia.

ROMA – Il sondaggio Ixe del 7 luglio vede un leggero aumento della distanza tra la Lega e il Partito Democratico. Una differenza che resta meno di due punti con il Carroccio al 23,9% (+0,1%) e la forza politica guidata da Zingaretti al 22% (-0,2%).

In leggero calo rispetto all’ultimo sondaggio sia Fratelli d’Italia che MoVimento 5 Stelle. Entrambi i partiti perdono due decimi di punto assestandosi rispettivamente al 13,8% e al 15,4%. Per Forza Italia un -0,3% (7,2%) mentre Italia Viva ritorna sotto il 3% con un meno quattro decimi di punto (2,6%). Da segnalare come La Sinistra e +Europa sono ritornati sopra il 3%.

Stabile la fiducia nel premier Conte

Rispetto all’ultimo sondaggio non è cambiata la fiducia nel premier Conte che resta al 55%. In leggero calo quella di Luca Zaia (che passa dal 49% al 46%) e di Giorgia Meloni (che passa al 32% al 31%). Ritorna al 30% Matteo Salvini che registra una crescita di un punto percentuale rispetto al 23 giugno.

Stabili Zingaretti (26%) e Di Maio (21%) con quest’ultimo che aggancia Berlusconi che perde un punto percentuale rispetto al passato. Crescia minima per Matteo Renzi che passa dal 12% al 13%.

Giuseppe Conte
16/05/2020 Roma – conferenza stampa Presidente del Consiglio dei Ministri / foto Alessandro Serrano’/Pool/Insidefoto/Image nella foto: Giuseppe Conte

Emergenza coronavirus

Una parte del sondaggio è dedicata al coronavirus. La maggior parte degli italiani (46%) teme un aumento dei contagi, ma allo stesso tempo è sicura di una pronta reazione da parte del Paese. Il 36% ha paura di un nuovo lockdown mentre solo l’11% non teme il ritorno dell’epidemia.

Dando uno sguardo alla situazione economica del nostro Paese il 47% si è detto seriamente preoccupato per gli effetti economici con il 44% moderatamente preoccupato. Da segnalare come solo l’1% non ha espresso la propria preoccupazione per una possibile crisi economica. Sondaggio che conferma una situazione non proprio rosea nel nostro Paese.

ultimo aggiornamento: 08-07-2020

X