Dopo la denuncia di un passeggero del bus, l’autista è statp sospeso dal servizio e dall’erogazione del suo stipendio.

Guardava film mentre era alla guida del bus. Si tratta di un autista che guidava il mezzo pubblico percorrendo Roma Nord. Un passeggero che ha assistito alla scena, Ugo Quinzi, ha denunciato il fatto su Twitter dopo cui l’Atac ha sospeso tempestivamente l’uomo che violava le norme previste.

Dopo l’allarme di un cittadino su Twitter, l’Atac (azienda di trasporto pubblico capitolina) sospende l’autista dal servizio e dall’erogazione dello stipendio. Pare che l’uomo guidasse il bus di linea a Roma mentre guardava dei film. Il cittadino nella denuncia spiegava che l’autista aveva schermato la cabina tappezzandola con fogli di carta, per non farsi vedere dai passeggeri.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La vicenda

La mattina in cui Ugo Quinzi è salito sul bus numero 32, partito da Saxa Rubra alle 06:12, ha notato che l’autista aveva posto un piccolo schermo a sinistra del volante. In questo modo, l’uomo riusciva a guardare il film mentre guidava, ovviamente, senza curarsi della sicurezza dei propri passeggeri.

Questo è quanto accaduto sul mezzo pubblico che attraversa Roma nord, partendo da Saxa Rubra fino ad arrivare in Piazza Risorgimento. L’Atac ha annunciato di aver preso provvedimenti severi applicando con rigore le norme previste ed essersi attivata per identificare, interrompendo il turno di guida, l’autista protagonista di tale comportamento inqualificabile.

“Stiamo già intervenendo e come in altri casi in passato, applicheremo con severità quanto previsto dalle norme. Far cessare questi comportamenti è il primo obiettivo che ci poniamo per ripristinare il corretto valore al servizio che rendiamo. Si tratta di pochi casi che danneggiano tutta la categoria. La maggior parte dei 11.000 dipendenti di Atac interpreta correttamente il proprio ruolo”, afferma l’azienda di trasporto.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 24-10-2022


Russia Today, oscurato account dopo l’esortazione alla violenza

Brindisi: in gravi condizioni 17enne aggredito da una banda