Fernando Hierro si è presentato a due giorni dall’esordio al Mondiale: “Lopetegui? L’ho sentito, siamo amici. Ora appartiene al passato”.

KRASNODAR (RUSSIA) – Fernando Hierro è il nuovo commissario tecnico della Spagna almeno fino al termine del Mondiale. L’allenatore ha parlato in conferenza stampa a due giorni dalla sfida contro il Portogallo: “Non potevo dire di no a questa proposta. Affronto questa sfida con entusiasmo e coraggio. Non penso al Mondiale ma solo alla prossima sfida, non posso tradire la fiducia di una nazione intera“.

L’ex difensore ha parlato anche del suo predecessore: “Con Lopetegui – ha ammesso – siamo amici. Quello che ci siamo detti lo tengo per me. Ora lui appartiene al passato. Non penso di cambiare. La squadra negli ultimi due anni ha assunto un’identità.

Julen Lopetegui, ex c.t. della Spagna (fonte foto https://www.facebook.com/julenlopeteguioficial/)

Spagna, Hierro in conferenza stampa: “Ho trovato un gruppo molto coeso”

Il nuovo c.t. delle Furie Rosse ha smentito possibili problemi all’interno del gruppo: “Ho dei giocatori che sono tutti professionisti. Li ho trovati molto coesi e vogliosi di fare bene al Mondiale. Sappiamo cosa si aspettano i nostri tifosi e speriamo di non deluderli. Davanti a noi abbiamo una grande opportunità. Cosa ho detto alla squadra? Di restare uniti ed inseguire il sogno tutti insieme“.

Conclusione finale sulle analogie con Zidane: “Firmerei per ripetere le sue imprese con il Real Madrid. Ma ora io penso solamente al Portogallo“.

Di seguito il video con la conferenza stampa di Rueda

fonte foto copertina https://twitter.com/rfef

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 13-06-2018


Calciomercato, Filip Djordjevic riparte dal Chievo: il comunicato ufficiale

Fair play finanziario: bene la Roma, Inter obbligata a cedere