Igor il russo condannato in Spagna a ventuno anni di carcere per il tentato omicidio di due persone. In primavera avrà inizio il processo per tre omicidi. In Italia Norbert Feher è a processo per rapina e omicidio.

Spagna, condanna a 21 anni per Igor il russo, all’anagrafe Norbert Feher. I giudici del Tribunale spagnolo di Teruel lo hanno condannato a 21 anni di detenzione in carcere per il tentato omicidio di due persone.

Igor il russo condannato a ventuno anni di carcere in Spagna

In occasione dell’udienza dello scorso 28 gennaio, l’accusa aveva chiesto 22 anni e dieci mesi. La condanna è stata quindi ridotta nella sentenza a 21 anni di detenzione in carcere. Igor il russo era accusato anche di possesso illegale di armi.

Il legale di Feher, stando a quanto appreso dai media spagnoli, starebbe valutando l’ipotesi di ricorrere in appello nella speranza di ottenere un’ulteriore sconto della pena. La richiesta si fonderebbe sul fatto che il soggetto, sin dal momento dell’arresto, ha ammesso le proprie responsabilità confessando i reati a lui imputati.

La prossima primavera inizierà invece il processo per l’omicidio di un agricoltore e due agenti della Guardia Civile.

Arresto Polizia
Arresto Polizia

I processi in Italia

Ma Igor il russo dovrà fare i conti anche con la giustizia italiana. A Ferrara è imputato nel processo per tre rapine messe a segno nel 2015. A Bologna dovrà rispondere alla Corte d’Appello degli omicidi di Valerio Verri e Davide Fabbri, per i quali era stato condannato all’ergastolo nel marzo del 2019.


Coronavirus, crociere vietate per chi è stato in Cina

Internet è il posto meno sicuro per i minori