Mondiali Russia 2018, Spagna-Russia 4-5 d.c.r: undici metri fatali alla Roja

La sintesi di Spagna-Russia 4-5 d.c.r.: l’Armata Rossa approda ai quarti di finale superando dagli undici metri la Roja.

MOSCA (RUSSIA) – La Russia fa esultare i suoi tifosi. Agli ottavi di finale l’Armata Rossa compie l’impresa superando ai calci di rigori la Spagna e approdando ai quarti. L’eroe di giornata è stato Akinfeev che dalla lotteria degli undici metri ha detto di no a Koke e Iago Aspas. Infallibili i giocatori della squadra di casa.

Mondiali Russia 2018, Spagna-Russia 4-5 d.c.r.: Akinfeev eroe di giornata

Primo tempo non ricco di emozioni. Le due squadre hanno fatto fatica a creare occasioni da gol con la Spagna che è passata in vantaggio al 12′ in modo fortunoso. Sugli sviluppi di una punizione, Inghashevich nello strattonare Sergio Ramos è scivolato ed ha beffato Akinfeev. Il vantaggio degli iberici non ha portato alla reazione dell’Armata Rossa. Il match è proseguito senza emozioni fino al 40′ quando Piqué ha preso di mano un colpo di testa di Dzyuba. Dal dischetto si è presentato lo stesso attaccante che ha trafitto de Gea.

Sergio Ramos
fonte foto https://twitter.com/SeFutbol

Anche nella ripresa pochissime le occasioni da segnalare. Il portiere della Russia è stato chiamato in causa solamente da una conclusione non pericolosa di Jordi Alba e da due tiri consecutivi di Iniesta e Iago Aspas. Per la Russia Smolov nel finale non ha inquadrato la porta. Nei supplementari i pericoli per i portiere sono stati molto poco con Akinfeev che ha detto no nel secondo tempo ad una conclusione di Rodrigo.

Di seguito il tabellino di Spagna-Russia

Marcatori: 12′ aut. Ignashevich (S), 41′ Dzyuba (I)

Spagna (4-2-3-1): de Gea; Nacho (70′ Carvajal), Piqué, Sergio Ramos, Jordi Alba; Koke, Sergio Busquets; David Silva (67′ Iniesta), Isco, Asensio (104′ Rodrigo); Diego Costa (79′ Iago Aspas). A disp. Arrizabalaga, Reina, Saúl, Thiago Alcántara, Lucas Vázquez, Odriozola, Azpilicueta, Monreal. All. Hierro

Russia (5-3-2): Akinfeev; Fernandes M., Kutepov, Ignashevich, Kudriashov, Zhirkov (46′ Granat); Samedov (61′ Cherysev), Zobnin, Kuziaev (97′ Erokhin); Dzyuba (65′ Smolov), Golovin. A disp. Lunev, Gabulov, Semenov, Gazinskii, Dzagoev, Miranchuk Al. Miranchuk An.. All. Cherchesov

Arbitro: Björn Kuipers (Olanda)

Note: Sequenza calci di rigore: Iniesta (S) gol – Smolov (R) gol; Piqué (S) gol – Ignashevich (R) gol; Koke (S) parato – Golovin (R) gol; Sergio Ramos (S) gol – Cheryshev (R) gol; Iago Aspas (S) parato. Ammoniti: Piqué (S); Kutepov, Zobnini (R). Angoli: 6-5 per la Spagna. Recupero: 2′ pt; 4′ st; 1′ pts; 1′ sts.

Di seguito il video con gli highlights Spagna-Russia

fonte foto copertina https://www.facebook.com/fifaworldcup/

ultimo aggiornamento: 01-07-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X