Spagna U21 – Italia U21 3-1: agli azzurrini non basta la rete di Bernardeschi

Il sogno dell’Italia Under 21 s’infrange in semifinale. Gli azzurrini lottano ma alla fine la spunta la Spagna nella ripresa dopo un ottimo primo tempo.

chiudi

Caricamento Player...

Il sogno dell’Italia Under 21 di vincere l’Europeo si spegne in semifinale: gli azzurrini vengono sconfitti 3-1 dalla Spagna trascinata dal talento dell’Atletico Madrid Saúl Ñiguez. Ora gli iberici incontreranno la Germania che ha superato ai rigori l’Inghilterra.

Primo tempo dominato dagli azzurri: Pellegrini va vicinissimo al vantaggio

Nel primo tempo l’Italia domina la Spagna non per il possesso palla – dominio territoriale iberico – ma per le occasioni. La prima grande palla gol capita sui piedi di Pellegrini ma Kepa è bravo a chiudere il primo palo e salvarsi in angolo. Sugli sviluppi di tre corner consecutivi gli azzurrini sfiorano il vantaggio con un colpo di testa di Rugani che con i pugni il portiere iberico salva sulla linea.

Nella ripresa sale in cattedra Saúl. Non basta Bernardeschi agli azzurrini

Alla prima vera occasione la Spagna passa in vantaggio: grande azione in velocità per gli iberici con Dani Ceballos che trova al limite dell’area Saúl che con il mancino trafigge Donnarumma. Prova a reagire l’Italia che crea qualche apprensione alla difesa avversaria ma al 60′ l’espulsione di Gagliardini – brutta partita per il centrocampista azzurro – complica la situazione. Tre minuti dopo a sorpresa l’Italia trova il pareggio con Bernardeschi bravo e fortunato a battere Kepa con l’aiuto di una deviazione. Neanche il tempo di mettere la palla al centro che la Spagna trova ancora il vantaggio: conclusione dai 35 metri di Saúl che trova impreparato Donnarumma. Nel finale arriva anche il tris firmato ancora dal giocatore dell’Atletico Madrid che è stato ben servito da Asensio.

Il tabellino del match

Spagna U21 – Italia U21 3-1

Spagna U21 (4-3-3): Kepa; Bellerín, Merè, Vallejo, Jonny; Ceballos (88′ Oyarzabal), Llorente, Saúl; Deulofeu (82′ Suárez), Asensio, Sandro (78′ Williams). A disp. Ruben Blanco, Pau, Gayà, Borja Mayoral, Merino, odriozola, Soler, Rodrigo Hernandez, Diego Gonzalez. All. Celades

Italia U21 (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Caldara, Rugani, Barreca; Benassi (87′ Garritano), Gagliardini, Pellegrini; Bernardeschi, Petagna (73′ Cerri), Chiesa (62′ Locatelli). A disp. Cragno, Scuffet, Cataldi, Grassi, Biraschi, Ferrari, Pezzella. All. Di Biagio

Le parole di Di Biagio al termine del match

Le parole del commissario tecnico di Gigi Di Biagio ai microfoni di Rai Sport: “Abbiamo disputato un buonissimo primo tempo. Nel secondo loro sono cresciuti e l’uomo in meno ha cambiato la partita. Loro hanno avuto dominio del gioco con la superiorità numerica e non siamo riusciti a portare a casa il risultato. Non potevo chiedere di più ai ragazzi“.