Serie A, è 2 a 2 tra Spal ed Empoli: è la giornata di Kurtic

Serie A, finisce 2 a 2 la partita tra Spal ed Empoli. Tante le emozioni, Kurtic brilla e fa doppietta.

Pareggio al cardiopalma tra Spal ed Empoli che si fermano sul 2 a 2 regalando gol e spettacolo ai tifosi presenti. Una sfida vera tra due squadre che si sono affrontate a viso aperto e con la voglia di portare tre punti alla propria classifica.

Jasmin Kurtic
fonte foto https://twitter.com/spalferrara

Spal-Empoli il tabellino della gara

Di seguito il tabellino di Spal-Empoli:

SPAL-EMPOLI 2-2

Marcatori: 5′ e 67′ Kurtic (S), 24′ Caputo (E), 43′ Krunic (E)

Spal (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Missiroli (75′ Everton Luiz), Schiattarella, Kurtic, Fares; Antenucci (85′ Valoti), Petagna (68′ Paloschi). All: Semplici

Empoli (3-5-2): Provedel; Veseli, Silvestre, Maietta; Di Lorenzo, Krunic (74′ Zajc), Bennacer, Traorè, Pasqual; Caputo, La Gumina (73′ Mchedlidze). All: Iachini

Ammoniti: Maietta (E), Felipe (S), Krunic (E), Schiattarella (S), Kurtic (S), Mchelidze (E)

Espulsi: Cionek (S)

Spal-Empoli, la sintesi

Partita subito emozionante con i padroni di casa che trovano il vantaggio dopo appena cinque minuti con Kurtic che svetta di testa su calcio d’angolo e sblocca il risultato. Solo due minuti prima erano stati i toscani a sfiorare il gol dello 0-1.

L’Empoli impiega solo pochi minuti a riorganizzare le idee e al 16′ si ripresenta dalle parti di Gomis con Caputo che prova a sorprenderlo con un pallonetto che termina sul fondo. Ma è il preludio al pareggio. Al 24′ ancora Caputo raccoglie un lancio di Krunic, entra in area di rigore e questa volta centra il bersaglio grosso.

La Spal non ci sta e si rende pericolosa ancora con Kurtic ma al 42′ è l’Empoli a trovare la via del vantaggio con Krunic che si mette in mostra con una gran botta da fuori area e fissa il risultato sull’1-2 con il quale le squadre vanno a riposo al termine dei primi quarantacinque minuti.

fonte foto https://twitter.com/EmpoliCalcio

La ripresa si apre con i padroni di casa ancora in avanti alla ricerca del pareggio ma le cose si complicano e non poco dopo l’espulsione di Cionek che stende La Gumina lanciato a rete.

L’Empoli fa gioco ma non affonda, la Spal, spinta dal pubblico di casa, non molla un centimetro e trova il pareggio al 67′ ancora con Kurtic che ancora di testa batte il portiere e fissa il risultato sul definitivo 2-2.

ultimo aggiornamento: 01-12-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X