Luciano Spalletti è arrivato a Napoli ed è stato accolto dal presidente Aurelio De Laurentiis: il tecnico non vede l’ora di iniziare.

Se a Roma oggi è stato il giorno dell’arrivo di José Mourinho, a Napoli è stato quello di Luciano Spalletti. Il nuovo allenatore della formazione partenopea è arrivato quest’oggi in treno alla stazione di Frattamaggiore dove è stato accolto dal presidente Aurelio De Laurentiis. I due si sono poi recati a Castel Volturno, dove ha sede il centro di allenamento del Napoli (è stata la prima visita di Luciano Spalletti al centro sportivo), che è stato appena ristrutturato e reso più funzionale.

Napoli, Spalletti: le prime parole dell’allenatore

Una volta giunti a Castel Volturno, Aurelio De Laurentiis ha subito presentato Luciano Spalletti ai giornali presenti: “Un saluto a tutti. Siamo qui con il nostro nuovo mister e c’è grande ottimismo”.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti

“Alla città e ai tifosi dico forza Napoli e come dicono loro ‘Sarò con Te’ (il noto coro dei tifosi napoletani, ndr). Sono felicissimo e onoratissimo di essere il nuovo allenatore del Napoli” ha dichiarato Luciano Spalletti, come riporta Calciomercato.com, ai giornalisti presenti al centro sportivo di Castel Volturno.

“Metterò tutto me stesso a disposizione per quello che sarà il bene del Napoli perché amo questa professione. Ho amato le città dove ho lavorato e penso che poi la felicità nelle città sia diversa, dipende molto dal contesto. Napoli è un contesto stimolante e non vedo l’ora di conoscerla meglio” ha poi proseguito l’allenatore.

Napoli: il ritiro

Luciano Spalletti si metterà subito al lavoro per prepare il ritiro estivo del Napoli che si terrà a Dimaro, in Trentino Alto Adige, dal 15 al 25 luglio. Dal 5 al 15 agosto la squadra partenopea si trasferirà poi a Castel di Sangro, in Abruzzo, per la seconda parte di ritiro.

In mezzo, il 31 luglio, il Napoli scenderà in campo in un’amichevole prestigiosa a Monaco di Baviera contro il Bayern Monaco.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 02-07-2021


Euro 2020, a Roma Ucraina-Inghilterra: controlli più rigidi nella Capitale

Rivoluzione in serie A: dal campionato 21/22 il girone di andata non sarà più uguale al ritorno. Cosa cambia