Il tecnico toscano siglerà tra lunedì e martedì un contratto biennale. Le parti hanno trovato l’intesa in un incontro a Firenze.

Da giorni, se non anche settimane, la notizia era nell’aria. Dopo la rottura con l’ambiente giallorosso, Luciano Spalletti è stato insistentemente accostato all’Inter, in particolar modo in seguito all’esonero del tecnico Pioli. Quest’oggi è arrivata la conferma definitiva: Spalletti sarà il nuovo tecnico dell’Inter. L’allenatore e il club nerazzurro hanno trovato l’intesa per un biennale da 4 milioni a stagione in un incontro a Firenze, come riferito dalla Gazzetta dello Sport. Tra lunedì e martedì la firma del tecnico certaldino, pronto per una nuova avventura in Serie A.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Spalletti all’Inter, manca solo l’ufficialità

L’allenatore avrà dunque il compito di ricondurre l’Inter in Europa, dopo la mancata qualificazione di questa stagione e la pessima partecipazione in Europa League nella gestione de Boer-Vecchi-Pioli. Con l’ampliamento dei posti in Champions, che dall’anno prossimo saranno quattro, l’obiettivo concreto della società sarà il ritorno nella massima competizione continentale, necessaria anche per dare sostegno al progetto di Suning, che ha bisogno di iniziare ad aumentare i propri ricavi anche grazie ai risultati sportivi. In tal senso, Spalletti potrebbe essere una garanzia. Alla guida della Roma, pur con qualche errore e scivolone di troppo, è riuscito a mantenere sempre altissima la media punti, portando la squadra a un insperato terzo posto lo scorso anno e a un secondo posto prezioso in quella appena conclusa. Insomma, il tecnico certaldino, autoritario, carismatico e tatticamente eccezionale, potrebbe essere la scelta giusta per il rilancio definitivo dell’Inter nell’olimpo del calcio italiano.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Inter

ultimo aggiornamento: 03-06-2017


Milan, Fassone: “Morata ci piace, vediamo settimana prossima. Su Donnarumma…”

Milan, contatto Fassone-Mendes: l’ad ha chiesto informazioni su André Silva