Usa, sparatoria durante una festa illegale nel giardino di una casa a Rochester, New York: il bilancio conta almeno 2 vittime e 14 feriti.

Sparatoria a Rochester, nello Stato di New York: il bilancio è di almeno 16 persone colpite. Si contano almeno 2 decessi e 14 feriti. Le vittime, secondo le prime informazioni raccolte, sono due giovani di età compresa tra i 18 e i 22 anni.

Rochester, sparatoria durante una festa illegale

Non è chiaro al momento come e perché durante la festa organizzata illegalmente nel giardino di una casa a Rochester sia iniziata una sparatoria di massa.

La sparatoria sarebbe avvenuta intorno alla mezzanotte, con i vicini, allarmati dagli spari e dalle grida, che hanno avvertito il 911.

Secondo alcune testimonianze un uomo avrebbe aperto il fuoco durante la festa alla quale avevano preso parte un centinaio di persone. Il capo della Polizia ha fatto sapere che è ancora troppo presto per stabilire quante persone abbiano effettivamente sparato.

Il bilancio

Il primo bilancio riportato dai media parla di almeno sedici persone coinvolte nella sparatoria. Quattordici sono rimaste ferite, due hanno perso la vita.

SH_ambulanza
SH_ambulanza

Il capo della polizia: “Troppa gente, c’era alcol, è scoppiata la violenza”

Il capo della polizia Mark Simmons ha provato a sbrogliare la matassa facendo il punto su quello che gli agenti hanno trovato al momento del loro arrivo sul posto. “C’era alcol, troppa gente, è scoppiata la violenza“, ha detto il capo della Polizia.

Di seguito il video delle dichiarazioni alla stampa del capo della polizia proprio dal luogo della sparatoria.

Gli inquirenti a questo punto, ascoltando anche le testimonianze dei presenti e dei vicini, dovranno provare a ricostruire quanto accaduto. Resta da capire innanzitutto quante persone abbiano sparato e per quale motivo, poi si dovrà arrivare a fare luce sulla dinamica che ha portato alla morte di due giovani.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
cronaca New York primo piano Ultima Ora Usa

ultimo aggiornamento: 19-09-2020


Vaccino, accordo tra Ue e Sanofi-Gsk per 300 milioni di dosi

Beppe Grillo replica alle accuse di Del Debbio: “Ecco cosa è successo”