Usa, sparatoria a Washington: un morto e cinque feriti

Sparatoria a Washington, un morto e cinque feriti

Stati Uniti, sparatoria nella sera a Washington, un morto e cinque ferite. Sconosciute l’identità dell’aggressore e il movente.

Ancora paura nelle strade degli Stati Uniti. È di un morto e cinque feriti il bilancio di una sparatoria avvenuta a Columbia Heights, a Washington.

Sparatoria a Washington, un morto e cinque feriti

La sparatoria è avvenuta nella serata di ieri in una zona di Washington considerata sensibile soprattutto per la vicinanza alla Casa Bianca.

La vittima, stando a quanto riferito dai media, sarebbe un adulto, mentre tra i feriti ci sarebbe anche una donna. Non sono state fornite informazioni sulle condizioni di salute delle persone rimaste coinvolte nella sparatoria.

Un aggiornamento arrivato nelle prime ore della mattina – in Italia – riporta che due delle persone ferite sarebbero purtroppo in condizioni molto gravi ma non in pericolo di vita.

Polizia
Polizia

Le indagini degli inquirenti sulla vicenda: si ipotizza possa trattarsi di un caso di criminalità comune

Al momento non è nota l’identità dell’aggressore e non si conosce il movente della sparatoria. Stando a quanto riferito dai media locali, al momento la pista più accreditata sarebbe quella della criminalità comune e non di un uomo che ha deliberatamente aperto il fuoco sui passanti come accaduto troppo spesso negli States in queste ultime settimane.

La polizia statunitense non ha specificato aver ancora proceduto al fermo di un soggetto in relazione alla sparatoria della sera del 19 settembre. Dopo il grande dispiegamento di uomini e mezzi, le autorità hanno abbassato il livello di allerta comunicando anche sui social network il messaggio della cessata minaccia.

ultimo aggiornamento: 20-09-2019

X