Sparatoria a Berlino. Un uomo ha rapinato un caffè Starbucks e poi si è dato alla fuga. La polizia: “La situazione è sotto controllo”.

BERLINO (GERMANIA) – Sparatoria a Berlino nella giornata di lunedì 30 dicembre 2019. Durante una rapina ad un caffè Starbucks un uomo, almeno secondo alcuni testimoni, ha aperto il fuoco. Non è chiaro se sulla folla e sulla polizia per facilitare la propria fuga.

Sparatoria a Berlino, uomo in fuga

L’allarme è scattato nella tarda mattina di lunedì 30 dicembre quando un uomo è entrato in uno dei negozi Starbucks per effettuare una rapina. Immediata la chiamata alla polizia che è arrivata sul luogo della sparatoria poco dopo il fatto.

La situazione sembra essere sotto controllo con le autorità locali che sono già sulle tracce dell’uomo che è riuscito a scappare subito dopo il colpo. Massimo riserbo da parte degli inquirenti per non dare vantaggi al presunto rapinatore. La ricostruzione della vicenda è al vaglio degli inquirenti con alcuni testimoni che hanno parlato di colpi di pistola esplosi. Su questo non si hanno certezze e nelle prossime ore saranno effettuati rilievi per capire meglio cosa è successo a Berlino in questi ultimi giorni del 2019. Sul campo anche unità di forze speciali.

Polizia Germania
Fonte foto: https://www.facebook.com/polizeimuenchen

Esclusa l’ipotesi terrorismo

Sembra essere esclusa, al momento, l’ipotesi terrorismo. La polizia, infatti, ha parlato di “situazione sotto controllo” con la pista rapina che dovrebbe essere la più probabile. L’uomo aveva come suo obiettivo derubare uno dei caffè Starbucks e poi tentare la fuga.

La ricostruzione della dinamica della vicenda è ancora al vaglio degli inquirenti. Non sembrano esserci persone rimaste ferite con il rapinatore che molto probabilmente ha aperto il fuoco per tentare la fuga. La polizia è sulle sue tracce. Sono stati messi posti di blocco in tutta la città con l’uomo che non dovrebbe aver lasciato Berlino.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/polizeimuenchen

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
berlino cronaca evidenza sparatoria berlino

ultimo aggiornamento: 30-12-2019


‘Ndrangheta, Roberto Rosso si dimette da consigliere della Regione Piemonte

Como, sequestrata una tonnellata di fuochi d’artificio irregolari