Sparatoria all’Eurospin di Cormano. Una bambina di 5 anni è rimasta ferita. Fermato il bandito.

CORMANO (MILANO) – Sparatoria all’Eurospin di Cormano nel pomeriggio di venerdì 24 luglio 2020. Come riportato dal Corriere della Sera, un rapinatore si è presentato al supermercato armato facendosi dare il denaro da una cassiera e coprendo la fuga con due colpi di pistola.

I proiettili hanno colpito di striscio una bambina di cinque anni e una guardia giurata dopo essere rimbalzati sul pavimento. Entrambi non sono in gravi condizioni.

Rapinatore in fuga

Il rapinatore ha fatto perdere le sue tracce con i carabinieri che si sono messi subito alla ricerca del bandito. Posti di blocco in tutta la regione per cercare di catturare il responsabile di questo gesto presso il supermercato di Cormano. La cattura è arrivata in serata.

Gli inquirenti stanno anche ascoltando i testimoni per provare a identificare la persona. Massimo riserbo sulle indagini con i carabinieri che hanno preferito non rivelare nessuna informazione per non dare vantaggio al rapinatore che è riuscito a far perdere le proprie tracce. Attimi di paura nel Milanese anche se le due persone ferite non sono in gravi condizioni.

Carabinieri
Carabinieri

La ricostruzione della rapina

E’ in corso la ricostruzione della rapina da parte degli inquirenti. Secondo quanto accertato dagli inquirenti, il bandito solitario si è presentato all’interno del supermercato per farsi dare i soldi della cassa.

Durante la fuga l’uomo ha sparato due colpi che sono rimbalzati sul pavimento prima di ferire di striscio alla caviglia la bambina di 5 anni e alla gamba la guardia giurata. Le condizioni di entrambi non sono gravi con gli inquirenti che hanno iniziato la ricerca del rapinatore. Non si conosce l’identità del bandito con gli inquirenti che stanno ascoltando i testimoni per provare a ricostruire meglio la dinamica della rapina avvenuta all’Eurospin di Cormano, alle porte di Milano.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cormano cronaca rapina sparatoria eurospin

ultimo aggiornamento: 24-07-2020


Processo mafia stragista, due condanne all’ergastolo

E’ morto Maurizio Calvesi, storico e critico d’arte