Sparatoria a Follonica dopo una lite: un morto e due feriti

Attimi di paura a Follonica dove una persona ha aperto il fuoco contro i vicini. Un uomo ha perso la vita mentre l’assassino è stato arrestato.

GROSSETO – Momenti di paura nel pomeriggio odierno a Follonica. Nel centro della cittadina toscana sono stati esplosi dei colpi di pistola al termine di una lite che si è conclusa in strada davanti ad un albergo.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri tutto sarebbe partito da una lite tra vicini: due fratelli proprietari di un hotel e un commerciante. Quest’ultimo avrebbe tirato fuori la pistola aprendo il fuoco contro i suoi vicini. Il bilancio è di un morto e di due feriti. Un proiettile, infatti, avrebbe raggiunto anche un passante.

L’assassino è stato individuato e fermato dai Carabinieri alla periferia del capoluogo.

Ambulanza (fonte foto https://www.facebook.com/inambulanza/)

Sparatoria a Follonica, i Carabinieri sono sulle tracce dell’assassino

I Carabinieri sono alla ricerca dell’assassino che subito dopo aver sparato si è dato alla fuga. L’uomo sarebbe stato riconosciuto da alcuni passanti. L’inseguimento è coadiuvato dall’elicottero della Guardia di Finanza.

I due feriti sono stati immediatamente trasportati all’Ospedale ‘Le Scotte’ di Siena e le loro condizioni sembrano molto gravi. Molte persone, sentendo gli spari, si sono rifugiati nelle case e nei locali presenti sul luogo.

Sparatoria a Follonica, dura la reazione del sindaco: “Incredulità e sgomento”

Immediata anche la reazione del sindaco: “Incredulità e sgomento – commenta il numero uno, Andrea Benini – c’è dispiacere perché queste persone si conoscevano benissimo. Speriamo che il responsabile venga preso il prima possibile“.

Il video dedicato al Carnevale di Follonica

fonte foto copertina https://www.facebook.com/carabinieri.it/

ultimo aggiornamento: 13-04-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X