Sparatoria a Mosca. Un uomo ha aperto il fuoco vicino la sede dei servizi segreti. Fermato il killer. Si parla di almeno due vittime.

MOSCA (RUSSIA) – Sparatoria a Mosca nel pomeriggio di giovedì 19 dicembre 2019. Secondo quanto precisato dai media locali, un uomo ha aperto il fuoco vicino la sede dei servizi segreti mentre era in corso, molto probabilmente, un ricevimento per gli auguri di Natale dei funzionari della Fsb.

Le prime informazioni parlano di due morti e cinque feriti anche se alcuni siti riferiscono tre vittime, tutti agenti della Fso, il Servizio federale per la protezione della Federazione russa.

Killer fermato dalla polizia

Le autorità locali hanno isolato tutta la zona. Non è chiaro se il killer abbia agito da solo oppure insieme ad alcuni complici. Alcuni giornali parlano di un commando formato da tre persone. Due di queste sarebbero state uccise durante la prima sparatoria mentre il terzo si sarebbe rifugiato in un edificio senza ostaggi.

Nessuna conferma da parte degli inquirenti che hanno confermato di aver arrestato il presunto killer. L’attenzione resta massima in tutta la nazione visto che molto probabilmente si è trattato di un atto terrorismo. Ancora nessuna rivendicazione ma nelle prossime ore potrebbe arrivare la nota dell’Isis, pronta a prendersi la responsabilità di quanto successo a Mosca nel periodo natalizio.

Ambulanza
Ambulanza

Diversi video pubblicati sui social

Diversi i video che sono stati pubblicati sui social da parte di persone che hanno assistito in diretta alla sparatoria. Tanta paura con il bilancio che rischia di aggravarsi nelle prossime ore visto che al momento non è chiaro quante persone sono state coinvolte in questo attentato terroristico.

La zona è stata isolata con le autorità che hanno fatto scattare l’allarme ‘Sirena’ in tutta la città. Negli edifici dei servizi segreti attivato il piano ‘Fortezza’, nessuno potrà entrare ed uscire almeno fino al cessato pericolo.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca evidenza Mosca Russia servizi segreti Ultima Ora

ultimo aggiornamento: 19-12-2019


Lapo Elkann in coma dopo un incidente d’auto, ora sta meglio: “Voglio ringraziare Dio e i medici”

Donna uccisa a mani nude nel Ravennate, arrestato il marito