Doppia sparatoria nel Vibonese, due morti

Doppia sparatoria nel Vibonese. Un uomo ha aperto prima il fuoco a Limbadi e successivamente a Nicotera. I Carabinieri sono alla ricerca del presunto killer.

VIBO VALENTIA – Pomeriggio di paura in provincia di Vibo Valentia, in Calabria. Nel pomeriggio ci sono state due sparatorie prima a Limbadi e poi a Nicotera: il bilancio sarebbe di due morti e quattro persone ferite. Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri il fuoco sarebbe stato aperto dalla stessa persona che subito dopo si è dato alla fuga.

Una delle vittime è Michele Valarioti di 63 anni. L’uomo è stato ucciso a due passi da casa sua a Nicotera. Nella stessa cittadina è stata ferita una donna che era per strada. In precedenza il presunto aggressore aveva sparato a tre persone a Limbadi, una delle quali era imparentata con la vittima.

Carabinieri
Carabinieri (fonte foto https://twitter.com/MediasetTgcom24)

Paura nel Vibonese, i Carabinieri al lavoro per trovare il killer

Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri l’uomo sarebbe arrivato a Limbadi a bordo della propria vettura. Quindi è sceso imbracciando il fucile ed ha esploso un colpo sull’uscio del bar ferendo tre persone. Risalito sull’auto è andato a Nicotera dove ha ucciso prima Valarioti e poco dopo ferito una donna che abita ad un centinaio di metri dalla vittima.

L’uomo di circa trent’anni – secondo quanto dicono i testimoni – avrebbe agito a volto coperto. Gli inquirenti sono al lavoro per cercare di capire il movente: al momento non è esclusa nessuna ipotesi.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 11-05-2018

Francesco Spagnolo

X