Milano, sparatoria in strada: agguato a grossista della droga

Aggressione con sparatoria a Milano: due sicari a bordo di uno scooter hanno affiancato un uomo in macchina e lo hanno colpito con quattro colpi di pistola.

Agguato a Milano, un uomo è stato affiancato da uno scooter ed è stato raggiunto da diversi colpi di pistola. È grave.

Sparatoria in via Cadore, Milano. Un agguato studiato nei dettagli

L’aggressione è avvenuta intorno alle otto di mattina in via Cadore, a Milano. Secondo le prime ricostruzioni fatte in base alle testimonianze, due persone a bordo di uno scooter hanno affiancato una macchina e hanno esploso diversi colpi di pistola contro l’uomo che si trovava all’interno della vettura.

La vittima, che non aveva con sé i documenti di identità, è stata trasportata al Policlinico di Milano dove è stata ricoverata in condizioni gravissime e combatterebbe tra la vita e la morte.

Sembra che uno dei proiettili esplosi da distanza ravvicinata abbia colpito l’uomo alla testa.

Carabinieri
Fonte foto: https://www.facebook.com/carabinieri.it

La vittima sarebbe un quarantaseienne con precedenti per droga

La vittima sarebbe un quarantaseienne con precedenti per droga. Secondo le prime ipotesi investigative, che sembrerebbero trovare conferme nelle testimonianze dei testimoni oculari, si sarebbe trattato di un agguato organizzato e pianificato nei minimi dettagli.

Le indagini degli inquirenti: si ipotizza un regolamento di conti nel mondo dello spaccio

Anche il luogo dove è avvenuta l’aggressione non sarebbe casuale. I due sicari hanno infatti affiancato la vettura dopo che la stessa aveva imboccato una strada stretta, dove non c’è lo spazio per il transito di una seconda macchina.

Al momento la pista seguita è quella di un regolamento di conti nel mondo della droga e dello spaccio.

ultimo aggiornamento: 12-04-2019

X