Spariti i cimeli di Paolo Rossi dallo stadio del Vicenza. Il furto sarebbe avvenuto prima della vendita all’asta del club.

VICENZA – Spariti i cimeli di Paolo Rossi dallo stadio del Vicenza. Come riportato dall’Ansa, una denuncia contro ignoti è stata presentata dall’amministratore delegato straordinario del club vicentino. Il furto, secondo quanto riferito dalla stessa società, sarebbe avvenuto prima della vendita alla nuova proprietà di Renzo Rosso (avvenuta nel 2018 n.d.r.) e, quindi, prima della morte di Pablito.

La Procura ha aperto un’indagine per accertare meglio quanto successo e risalire all’identità dei presunti autori di questo ennesimo furto.

Gli oggetti spariti

Sono diversi gli oggetti e i documenti spariti. Tra questi anche il cartellino di Rossi del suo arrivo al Vicenza, alcuni accordi su premi partita e gol realizzati oltre al telegramma della convocazione di Paolo Rossi in Nazionale nel 1978 per la competizione iridata in Argentina.

Le prime informazioni sembrerebbero confermare la presenza dei documenti fino a metà gennaio 2018, periodo del fallimento del club e della vendita all’asta al nuovo proprietario Renzo Rosso. A testimoniare questa ricostruzione alcune foto scattate dal consigliere comunale Andrea Berengo durante una visita con Giorgio Carrera, ex calciatore e amico di Paolo Rossi.

Paolo Rossi
Paolo Rossi

Indagini in corso

Gli approfondimenti sono in corso per cercare di ricostruire meglio quanto accaduto e risalire all’identità dei presunti autori di questo furto. Non sarà semplice riuscire a recuperare i cimeli spariti dallo stadio del Vicenza visti i tre anni trascorsi.

Si tratta del secondo furto nei confronti di Pablito. L’altro caso risale al giorno del funerale dell’ex attaccante. I malviventi sono entrati nella sua villa in provincia di Arezzo portando via dei ricordi importanti del campione italiano. Anche in questa vicenda le indagini sono in corso per risalire ai responsabili di questo gesto. Due episodi che non sembrano avere dei collegamenti anche per le tempistiche diverse.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 15-02-2021


Alessandro Sallusti positivo al coronavirus

Serie A, il Verona ritrova il successo: Parma battuto 2-1