Sci alpino, secondo posto per Sofia Goggia nel Super G di St. Moritz. L’azzurra ha chiuso alle spalle di Lara Gut.

ST. MORITZ (SVIZZERA) – Si ferma a tre la striscia di vittorie consecutive di Sofia Goggia. La bergamasca nel Super G di St. Moritz è stata autrice di un’altra grande prova, ma una visibilità non proprio perfetta non le ha permesso di chiudere davanti all’atleta di casa Lara Gut. L’elvetica per soli 18 centesimi è andata a conquistare il successo davanti ai propri tifosi.

Le prime due hanno dimostrato, almeno in questo momento, di avere un altro passo rispetto alle dirette avversaria. Mikaela Shiffrin, che è salita sul gradino più basso del podio, ha terminato la sua prova con un secondo di ritaro dalla nostra Sofia.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

A St. Moritz Italia in evidenza

E’ stata una nuova prova importante di squadra per l’Italia. Oltre a Sofia Goggia, infatti, sono altre tre le atlete che hanno concluso in top ten. Da segnalare l’ottima prestazione di Elena Curtoni, sesta e che per diverse discese ha sognato il podio.

Ottava, invece, Federica Brignone proprio davanti alla compagna di squadra Marta Bassino. Più indietro, invece, le altre nostre azzurre: 25esima Marsaglia, 28esima Pichler, 30esima Nadia Delago. Fuori dalle top 30, invece, Roberta Melesi e Nicol Delago.

SOFIA GOGGIA
SOFIA GOGGIA

Sofia Goggia seconda nella classifica di Coppa del Mondo

Il secondo posto in questo Super G ha permesso a Sofia di mettersi subito dietro a Mikaela Shiffrin nella classifica di Coppa del Mondo. Non sarà semplice mantenere questa posizione, ma la condizione dimostrata è sicuramente molto buona e ricordiamo che in Gigante non mancano le qualità all’azzurra per fare bene.

Nella classifica di specialità, invece, Sofia e Lara Gut sono entrambi in vetta con 180 punti. Una sfida che molto probabilmente continuerà fino alle Finali.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 11-12-2021


Francia, arrestato il nuotare olimpionico Yannick Agnel: è accusato di abusi su minore

È morto Manolo Santana, storico avversario di Pietrangeli