Sport invernali, risultati giovedì 25 febbraio. Italia senza medaglie ai Mondiali di sci di fondo e di salto con gli sci.

ROMA – Sport invernali, i risultati di giovedì 25 febbraio. Italia senza medaglie alle competizioni iridate di questa giornata. Grande attesa sicuramente per Federico Pellegrino nella sprint classica. Il poliziotto di Nus, dopo un’ottima prestazione nelle qualificazioni, ha patito un po’ l’esplosività degli avversari dai quarti di finale. Il sogno di salire sul podio è svanito in semifinale.

La medaglia d’oro è andato al grande favorito Johannes Kalebo che, sul traguardo, ha preceduto i connazionali Erik Valnes e Solaas Taugboel. Una tripletta norvegese come da pronostico. Per Federico Pellegrino undicesima posizione. Questo il piazzamento degli altri italiani: 27esimo Maicol Rastelli, 30esimo Francesco De Fabiani e 50esimo Simone Mocellini.

Successo svedese tra le donne

Pronostico non rispettato anche in campo femminile. La vittoria è andata alla svedese Johann Hagstroem. La classe 1998 ha concluso davanti alla detentrice del titolo Maiken Caspersen Falla e alla finlandese Johanna Matintalo.

Per l’Italia poche speranze in questa competizione. La migliore è stata Greta Laurenti, diciottesima. 28esima Lucia Scadoni, 29esima Caterina Ganz, 30esima Nicole Mosorno.

Fisi
fonte foto https://www.facebook.com/FISIFederazioneItalianaSportInvernali

Successo sloveno nel salto con gli sci

Il Mondiale del salto con gli sci, invece, ha parlato subito sloveno. La vittoria è andata a Ema Klinec davanti alla norvegese Maren Lundby e la giapponese Sara Takanashi.

Poche speranze di medaglie per l’Italia che ha chiuso nelle retrovie in questa competizione. La migliore è stata Jessica Malsinier che ha concluso in quindicesima posizione. La sorella e talentino italiano (classe 2000) ha terminato la propria prova in diciottesima posizione. La spedizione azzurra proverà nei prossimi giorni ad ottenere dei risultati importanti per cercare di dare una svolta al movimento in vista del 2022, anno delle Olimpiadi e della consacrazione per molte delle nostre atlete.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/FISIFederazioneItalianaSportInvernali


Ciclismo in lutto: è morto Giuseppe Milone, giovane promessa del ‘Team Nibali’

Usa, morto suicida l’ex coach olimpico John Geddert. Era accusato di abusi