Champions League, la decisione dell’UEFA su Cristiano Ronaldo

Niente squalifica per Cristiano Ronaldo. Il portoghese se la cava con una multa per l’esultanza al termine di Juventus-Atletico Madrid.

Allarme rientrato in casa Juve, Cristiano Ronaldo supera l’indagine dell’UEFA con una multa a carico ma senza squalifica. Il campione portoghese sarà quindi regolarmente a disposizione di Massimiliano Allegri in occasione della sfida di andata contro l’Ajax, un altro passo verso la finale dopo l’impresa con l’Atletico Madrid firmata proprio dal campione portoghese.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo

Niente squalifica per Cristiano Ronaldo: le indiscrezioni

L’indiscrezione che emerge dalle maggiori testate internazionali è che l’UEFA avrebbe decisivo di adottare il modello Simeone optando per una multa senza ricorrere a una squalifica per il calciatore portoghese, reo di un’esultanza considerata offensiva.

Come previsto, l’UEFA ha multato Cr7 per 20.000 euro senza ricorrere a una squalifica.

La stessa esultanza che aveva fatto Diego Pablo Simeone al secondo gol dell’Atletico Madrid proprio contro la Juventus. L’indiscrezione della mancata qualifica al calciatore portoghese è stata rilanciata da SportMediaset che ha anticipato la decisione ufficiale dell’UEFA.

Le differenze tra Simeone e Cristiano Ronaldo e lo spettro della squalifica

Lo spettro di una squalifica ai danni di Cristiano Ronaldo era fondata su una differenza sostanziale tra Cristiano Ronaldo e Diego Simeone. Il tecnico si era rivolto alla sua tifoseria nel mettere in evidenza gli attributi, mentre Cristiano Ronaldo si è rivolto alla tifoseria avversaria. Da qui l’ombra del comportamento anti-sportivi che avrebbe potuto spingere l’UEFA a squalificare il calciatore. Nei giorni che hanno preceduto la sentenza, i vertici bianconeri avevano già preparato una strategia difensiva per procedere con il ricorso nel tentativo di non perdere il calciatore in occasione di una partita fondamentale per il cammino europeo della Signora.

ultimo aggiornamento: 21-03-2019

X