Serie A, le decisioni del Giudice Sportivo: un turno di stop ad Adam Nagy

Le decisioni del Giudice Sportivo dopo la prima giornata di Serie A: un turno di stop per Nagy. Multe per Udinese, Napoli e Parma.

MILANO – Sono state rese note le decisioni del Giudice Sportivo dopo la prima giornata di Serie A. L’unico squalificato è Adam Nagy, espulso per doppia ammonizione nella partita contro la Spal. Insieme a lui non potranno essere disponibili nel prossimo turno Patric (Lazio), Jordan Veretout (Fiorentina) e Hakan Çalhanoglu (Milan), che devono ancora scontare lo stop del campionato precedente.

Ammonizione con diffida per Luciano Spalletti (per il tecnico interista anche una multa di €10.000,00) e per Walter Mazzarri. L’allenatore nerazzurro è finito nel mirino del Giudice Sportivo per “avere, al termine della gara, avvicinandosi al Direttore di gara, proferito espressioni gravemente offensive nei confronti del medesimo“.

Luciano Spalletti Emre Mor
Luciano Spalletti

Il tecnico granata è stato allontanato durante la partita contro la Roma per eccessive proteste. Ammende per Napoli, Udinese e Parma.

Serie A, le decisioni del Giudice Sportivo

Di seguito tutte le decisioni del Giudice Sportivo dopo la 1^ giornata

Squalificati

Un turno
Adam Nagy (Bologna)

Ammende

€4.000,00 all’Udinese, “per avere i suoi sostenitori al 20° del secondo tempo, lanciato sul terreno di gioco, all’interno dell’area di rigore, due bottigliette di plastica semi-piene; sanzione applicata ai sensi degli artt.4 comme 3 CGS e 62 comma 2 NOIF (crf C.S.A. del 13 gennaio 2017 – C.U. n. 129/CSA)“.

€2.500,00 al Napoli, “per avere i suoi sostenitori, nel corso della gara, acceso nel proprio settore alcuni fumogeni; sanzione applicata ai sensi dell’artt.4 comma 3 CGS e 62 comma 2 NOIF (crf C.S.A. del 23 gennaio 2018 – C.U. n. 129/CSA)“.

€2.000,00 al Parma, “per avere suoi sostenitori, al 1° del primo tempo, fatto esplodere nel proprio settore due petardi; sanzione attenuata ex art. 14 n.5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza“.

fonte foto copertina https://twitter.com/FCM2001

ultimo aggiornamento: 21-08-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X