Volkswagen ha annunciato di voler aprire uno stabilimento di auto elettriche. Si attende l’ok del comitato di sorveglianza.

BERLINO (GERMANIA) – Uno stabilimento di sole auto elettriche. E’ questa la nuova scommessa da parte della Volkswagen per riuscire a fare concorrenza a Tesla. Non si hanno, al momento, delle conferme sulle tempistiche su questo nuovo progetto e nei prossimi giorni ci potrebbero essere delle importanti novità.

Per dare vita alla strategia decisa dalla multinazionale tedesca serve il via libera del consiglio di sorveglianza. La discussione è ancora aperta, ma presto si dovrebbe arrivare ad una decisione definitiva. E tutto lascia pensare che la risposta sarà positiva.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La sfida di Volkswagen a Tesla

Il piano di Volkswagen ha un’idea ben chiara: sfidare Tesla nel mondo dell’elettrico. Una decisione che, come scritto dal Corriere della Sera, è stata presa dalla multinazionale tedesca dopo lo sbarco dell’azienda guidata da Elon Musk in Germania per la produzione delle auto elettriche.

Una scelta che ha costretto la Volkswagen ad accelerare i tempi e cercare di completare il prima possibile il passaggio all’elettrico. L’accelerazione c’è stata ora restano da definire gli ultimi dettagli prima avere il via libera definitivo a questo progetto destinato ad ottenere un risultato importante nel settore automobilistico.

Auto
Auto

Le auto elettriche in forte crescita

Le auto elettriche proseguono la loro crescita e la scelta di Volkswagen potrebbe essere un chiaro segnale di un settore che sta cambiando in modo quotidiano. Il cammino è sicuramente ricco di ostacoli per la multinazionale tedesca, ma il progetto è ben chiaro: sfida in questo mondo Tesla.

I primi risultati sono attesi nel 2022 e per questo motivo ci aspettiamo delle novità importanti, con l’azienda che non ha nessuna intenzione di fare passi indietro su questo piano. E ben presto anche altre multinazionali potrebbero aggiungersi in questo duello.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 10-11-2021


Superbonus al 110 per cento e sicurezza delle infrastrutture stradali, cosa è stato deciso in Cdm

Chi è Antonio Cairoli