Start & Stop: cos’è e come funziona?

Sempre più spesso si sente parlare di Start & Stop. Ma in realtà sappiamo di cosa stiamo parlando? A volte si crea un po’ di confusione, tuttavia ve lo spieghiamo noi cos’è e come funziona.

Start & Stop è un sistema di spegnimento automatico del motore quando ci si trova nel bel mezzo del traffico cittadino. Questo tipo di sistema è presente in un numero crescente di auto a causa delle norme sempre più stringenti in merito alle emissioni inquinanti. Questo utile sistema è stato pensato per ridurre i gas inquinanti mentre si è in sosta davanti ad un semaforo per esempio, o al casello del pedaggio autostradale.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Start & Stop: ecco come funziona!

Un auto dotata di Start & Stop funziona in questo modo: nel momento in cui si mette il cambio in folle e l’automobilista rilascia il pedale della frizione, allora la macchina in automatico si spegnerà. Il motore andrà nuovamente a riavviarsi nel momento in cui si rimetterà il piede sulla frizione e si inserirà la prima marcia.

Start & stop: ecco i problemi che potrebbero insorgere

Purtroppo con questo sistema innovativo sorgono altresì alcuni problemi, visto e considerato che la componentistica meccanica è coinvolta nel continuo con il attacca e stacca di relais, motorini e batteria.

Addirittura è stato segnalato che in alcuni veicoli questa funzione non si avvia quando il climatizzatore è in attività oppure quando il motore è freddo. 

Per far si che il funzionamento suddetto venga supportato adeguatamente, i costruttori hanno pensato di ideare degli accumulatori più performanti e quindi anche più potenti. Per poter ovviare al problema dell’usura della batteria dunque, oggi le auto montano il sistema Start & Stop con batterie in grado di resistere fino a 300.000 accensioni contro i 30.000 previste per le macchine sprovviste di tale sistema.

Ovviamente la batteria non è l’unico componente meccanico che i costruttori hanno dovuto modificare. Per quanto riguardano i costi delle batterie compatibili con il sistema suddetto, essi costano molto di più rispetto alle classiche batterie

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 30-05-2017


Passeggero senza cintura di sicurezza cosa si rischia?

Neopatentati: auto troppo potente, sanzioni