Polemica negli Usa per l’arresto di una bambina afroamericana da parte della polizia.

E’ polemica negli Usa per l’arresto di una bambina afroamericana da parte della polizia. In un filmato che ha presto fatto il giro della rete, si vedono gli agenti ammanettare la piccola di nove anni e utilizzare uno spray urticante per farla entrare in una volante.

Stati Uniti, la polizia procede con l’arresto di una bambina afroamericana di 9 anni

Stando alla ricostruzione emersa fino a questo momento, gli agenti di polizia sono intervenuti in seguito ad una segnalazione. Nella telefonata si faceva sapere che la bambina di nove anni aveva minacciato di farsi del male e di fare del male a sua madre. L’intenzione degli agenti, almeno stando alle ipotesi, sarebbe stata quella di portare la bambina in ospedale. La bimba però si è opposta quando i poliziotti hanno provato a farla salire in macchina. E nel dimenarsi ha preso a calci uno degli agenti. I poliziotti hanno quindi deciso di ammanettare la bambina. Nel video che circola sulla rete si sentono i poliziotti che minacciano di usare lo spray al peperoncino. La ragazza chiede di non usarlo, urla. Lo spray sarà poi spruzzato contro la bambina.

Le indagini: sospesi i poliziotti coinvolti

Il sindaco della città ha chiesto che si proceda con accertamenti rapidi e trasparenti per arrivare alla verità e ad una fedele ricostruzione della vicenda che imbarazza e non poco le autorità locali.

L’episodio ha provocato la dura reazione da parte degli utenti e dei cittadini. Come riportato da La Repubblica, la sindaca della cittadina americana ha garantito che saranno effettuate indagini interne per fare luce su quanto accaduto.

Intanto i poliziotti coinvolti nella vicenda sono stati sospesi.

Le manifestazioni degli ultimi mesi

Si tratta dell’ennesimo episodio di violenza negli Stati Uniti, che per mesi hanno dovuto fare i conti con le manifestazioni del gruppo Black Lives Matter, che da tempo denuncia le violenze della polizia (e non solo) contro le persone di colore.

Morte George Floyd proteste
Black Lives Matter

L’inviato de Le Iene Luigi Pelazza condannato a due mesi

Covid in Lombardia, Bertolaso sarà il coordinatore della campagna vaccinale di ‘massa’