Donald Trump insiste: “Elezioni truccate!”. Il presidente uscente degli Stati Uniti in Georgia dove si gioca il controllo del Congresso.

STATI UNITI – Donald Trump non si arrende, nonostante tra pochi giorni (20 gennaio) ci sarà la cerimonia che investirà Joe Biden quale nuovo presidente degli Stati Uniti.

Trump: “Elezioni truccate, hanno rubato la Casa Bianca”

Dalla Georgia, uno degli Stati dove il tycoon sostiene ci siano stati brogli a favore del candidato dem, il 74enne newyorchese lancia la bordata davanti ai suoi sostenitori: “Elezioni truccate, non c’è verso che abbiamo perso. I democratici non prenderanno questa Casa Bianca, ci batteremo“.

Trump e Pence
Trump e Pence

Il controllo del Congresso

Il presidente uscente ha tenuto il discorso in Georgia, a poche ore dal voto dei ballottaggi che saranno decisivi per determinare chi controllerà il Senato tra il partito dell’Elefantino e dell’Asinello.
Non possiamo permettere che i democratici rubino anche il Senato!” ha tuonato Trump. “E’ uno dei ballottaggi più importanti della storia. Tutto il mondo vi guarda”, ha detto ai suoi sostenitori.

Due senatori in palio

Il voto in Georgia mette in palio due seggi del Senato, ramo più alto del Congresso che i democratici non controllano dal 2014. I dem vanno a caccia della vittoria. Al momento è 50 a 48 in favore dei repubblicani. Se il partito di Biden dovesse ottenere il successo, impattando 50 a 50, allora sarà determinante il voto della vice Kamala Harris che, in qualità di presidente del Senato, potrà votare solo in caso di parità.

Nuove ordinanze in vigore: ecco che cosa si può fare in base al colore della zona

TAG:
congresso Donald Trump Georgia Stati Uniti

ultimo aggiornamento: 05-01-2021


Golfo, fine dell’embargo al Qatar grazie a mediazione Usa

“Serve un nuovo accordo”: Italia Viva avverte Conte e agita la maggioranza