Ue, l’intervento di Ursula von der Leyen al Parlamento europeo in occasione del discorso sullo Stato dell’Unione.

Intervento di Ursula von del Leyen al Parlamento Europeo in occasione del suo discorso sullo Stato dell’Unione. La presidente della Commissione Ue parla inevitabilmente della ripresa economica, dell’emergenza coronavirus ma anche della rivoluzione Green e del cambiamento climatico.

Di seguito il video dell’intervento della presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen.

🔴Watch the State of the European Union live with European Commission President Ursula von der Leyen at the European Parliament and the reactions from members #StrongerTogetherEU

Pubblicato da European Parliament su Martedì 15 settembre 2020

Stato dell’Unione, Ursula von der Leyen: “Questo è il momento per l’Europa per allontanarsi da questa fragilità e verso una nuova vitalità”

“Dobbiamo costruire un’unione della sanità […]. Con il presidente del consiglio Giuseppe Conte e la presidenza italiana del G20 organizzeremo un vertice globale sulla sanità, in Italia, per dimostrare che l’Europa c’è per proteggere i suoi cittadini […]. Gli europei vogliono uscire da questo mondo del coronavirus, da questa fragilità, fuori da questa incertezza. Sono pronti per un cambiamento e sono pronti ad andare avanti. Questo è il momento per l’Europa per allontanarsi da questa fragilità e verso una nuova vitalità”, ha dichiarato Ursula von der Leyen nel suo lungo discorso al Parlamento europeo.

Ursula von der Leyen
Ursula von der Leyen

“Tutti nell’Unione devono avere i salari minimi”

I salari minimi funzionano, ha affermato la von der Leyen, che ha chiesto che tutti nell’Unione dispongano dei salari minimi per un giusto riconoscimento del lavoro.

“Tutti nell’Unione devono avere i salari minimi. Funzionano ed è giunto il momento che il lavoro ripaghi”.

“Il dumping salariale distrugge la dignità del lavoro e penalizza gli imprenditori, distorce la concorrenza del mercato interno. Bisogna porre fine a questa situazione”.

Von der Leyen, “Il 37 per cento del Recovery Fund per il Green deal”

“Le emissioni dell’Unione europea «sono calate del 25% dal 1990 a oggi […] ma la nostra economia è cresciuta del 60% […]. Ci stiamo già avviando verso un’economia circolare con emissioni carboniche neutre […]. Il 37% dei fondi del piano Next Generation EU andrà nell’attuazione del Green Deal”.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Visco, “I provvedimenti in favore delle famiglie e delle imprese continueranno a essere cruciali”

Fondi della Lega, Salvini: ’49 milioni spesi in iniziative, campagne elettorali…’