E' morto Stefano Carrer, giornalista de 'Il Sole 24 Ore'

E’ morto Stefano Carrer, giornalista de ‘Il Sole 24 Ore’

E’ morto Stefano Carrer, giornalista de ‘Il Sole 24 Ore’ dove si occupava principalmente di Asia e Giappone.

MILANO – Nuovo lutto nel mondo del giornalismo. E’ stato trovato morto Stefano Carrer, giornalista de Il Sole 24 Ore che si occupava principalmente di Asia e Giappone. Il corpo senza vita del 59enne è stato rinvenuto dai soccorritori in un dirupo sui monti della Valle Intelvi.

Le ricerche erano iniziate nella serata di mercoledì 20 maggio 2020 quando il giornalista non era rientrato a casa dopo un’escursione. Purtroppo il personale medico non ha potuto fare altro che constatare la morte dell’uomo.

L’incidente

L’incidente è avvenuto nel pomeriggio di mercoledì. Il giornalista è precipitato per una decina di metri durante un’escursione sui monti della Valle Intelvi. Vedendolo non tornare i familiari hanno immediatamente avvisato i soccorritori visto che Carrer non rispondeva al cellulare.

Le ricerche si sono concluse circa 48 ore dopo con il corpo senza vita individuato in un dirupo. Sarà l’autopsia a chiarire meglio le cause della morte. Molto probabilmente il giornalista de Il Sole 24 Ore ha perso la vita per la caduta ma il medico legale dovrà stabilire se il decesso è avvenuto sul colpo.

Stefano Carrer
Stefano Carrer (fonte foto https://www.facebook.com/stefano.carrer.98)

Galimberti: “Aveva una grande passione per il suo lavoro”

La morte improvvisa di Casser ha sconvolto l’intero mondo giornalistico lombardo come spiega Alessandro Galimberti, presidente dell’Odg regionale e citato dal Corriere della Sera.

Stefano aveva una grande passione per il suo lavoro, una grande curiosità per la cultura e la società del Giappone e più in generale per l’estremo Oriente. Nonostante la sua competenza e considerazione di cui godeva negli ambienti diplomatici, teneva per indole un profilo molto basso. Mai sopra le righe, schivo e riservato, Stefano era però sempre dentro la notizia con la capacità di analisi e di lettura degli eventi di chi ha saputo vivere il proprio lavoro con passione e coinvolgimento“.

Incidente in Val Chisone, morto un alpinista

Poche ore dopo il ritrovamento del corpo del giornalista, è scattato l’allarme in Val Chisone con un alpinista che non è rientrato a casa. Il corpo senza vita del 52enne è stato trovato nella mattina di sabato 23 maggio.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/stefano.carrer.98

ultimo aggiornamento: 22-05-2020

X