Il giornalista Stefano Malatesta è morto. La notizia della scomparsa è stata data da ‘La Repubblica’.

ROMA – Lutto nel mondo del giornalismo. E’ morto Stefano Malatesta, firma di La Repubblica e importante scrittore italiano. Ad annunciare la scomparsa è stato proprio il quotidiano senza entrare nei particolari del decesso con la famiglia che ha preferito mantenere il massimo riserbo sulle cause.

Una morte che lascia un vuoto incolmabile nel mondo del giornalismo italiano vista la lunga esperienza di Stefano Malatesta. Un nome che sarà ricordato anche per i diversi libri scritti nella sua carriera da cronista e da autore.

Chi era Stefano Malatesta

Nato a Roma nel 1940, Stefano Malatesta dopo la laurea in Scienze Politiche si è dedicato alla carriera da giornalista come cronista di nera e inviato di guerra per Panorama e Repubblica.

Una lunga avventura in questo mondo che è stata accompagnata da quella di scrittore. Il primo libro è uscito alla fine degli anni ’90 e da quel momento in poi non si è fermato. La storia dell’Impero britannico e lo scacchiere asiatico una vera e propria passione per il giornalista che su questi argomenti ha scritto diversi saggi. Negli ultimi anni si è dedicato anche alla pittura con diverse esposizioni.

Ambulanza
Ambulanza

Stefano Malatesta morto

La morte di Stefano Malatesta è stata annunciata nella giornata di venerdì 14 agosto 2020. La notizia è stata data da La Repubblica che ha preferito non entrare nei dettagli delle cause che hanno portato alla scomparsa di uno dei grandi giornalisti a livello nazionale.

Il ricordo sui social non è mancato con molti ex colleghi e allievi che nelle prossime ore andranno a salutare per l’ultima volta il giornalista nel rispetto delle norme anti-Covid. Una scomparsa che lascia un vuoto incolmabile nel mondo del giornalismo vista la sua lunga esperienza come cronista e inviato di guerra.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca giornalismo Libri Stefano Malatesta

ultimo aggiornamento: 14-08-2020


46enne uccisa a Caltagirone, fermato il marito

15 agosto 1769, nasce Napoleone Bonaparte