Il tecnico del Milan Stefano Pioli è risultato positivo al coronavirus. L’allenatore è in quarantena presso il proprio domicilio. È asintomatico.

Il tecnico del Milan Stefano Pioli è risultato positivo al test per la ricerca del nuovo coronavirus. La comunicazione arriva direttamente dai canali ufficiali del club. L’allenatore dei rossoneri è in buone condizioni di salute, non presenta sintomi e si trova in quarantena presso il proprio domicilio.

Di seguito il tweet condiviso dal Milan sul proprio profilo ufficiale con il comunicato sulle condizioni di Stefano Pioli.

Coronavirus, Stefano Pioli positivo: il comunicato del club

“AC Milan comunica che Stefano Pioli è risultato positivo ad un tampone rapido effettuato questa mattina […]. Il tecnico, che non presenta sintomi, è stato prontamente posto in quarantena a domicilio. Tutti gli altri tamponi effettuati sul gruppo squadra sono risultati negativi […]. Previo il monitoraggio previsto dal protocollo federale, la squadra riprenderà il programma di allenamento in vista della sfida contro il Napoli lunedì pomeriggio.”

Stefano Pioli
Stefano Pioli

Le condizioni di Pioli

Come evidenziato nel comunicato stampa condiviso dal Milan, Stefano Pioli è in buone condizioni di salute, non presenta sintomi e il sul quadro non desta preoccupazioni.

Come da protocollo, l’allenatore del Milan è in quarantena e si trova presso la propria abitazione.

Sono state sospese le attività della squadra. I giocatori dovrebbero tornare ad allenarsi nella giornata di lunedì in vista della prossima sfida di campionato che vedrà i rossoneri impegnati contro il Napoli del grande ex Gennaro Gattuso.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio calcio news milan Serie A sport Stefano Pioli

ultimo aggiornamento: 14-11-2020


Coronavirus, positivo Marcelo Brozovic

Italia-Polonia, Evani: “Vogliamo i tre punti”