Stellantis cavalca la rivoluzione e scommette sul commercio elettronico: vendita online per tutti i marchi del gruppo automobilistico.

Stellantis lancia il commercio elettronico di tutti i marchi attraverso una piattaforma digitale per l’e-commerce. Sulla piattaforma sarà possibile visionare e acquistare i modelli di tutti i marchi del gruppo automobilistico.

Auto, Stellantis punta sul commercio elettronico

Stellantis scommette sull’e-commerce e i dati sembrano giustificare la decisione dei vertici. Gli ultimi dati dimostrano che sempre più persone sono disposte e pronte ad acquistare una macchina senza andare in una concessionaria. Una piccola grande rivoluzione che ha vissuto un’accelerazione improvvisa durante la pandemia.

Il grande gruppo automobilistico ha deciso di cavalcare l’onda e ha lanciato una piattaforma digitale per il commercio elettronico, l’e-commerce, come dicono gli esperti.

Sulla piattaforma sono presenti tutti i marchi del gruppo: Abarth, Alfa Romeo, Citroën, DS Automobiles, Fiat, Jeep, Lancia, Opel e Peugeot.

Ma l’offerta varia a seconda dei marchi. La piattaforma è la stessa ma ogni marchio offre un’esperienza differente, coerente con la storia e il taglio commerciale del marchio. Ovviamente il cliente Jeep è diverso dal cliente DS Automobiles. E il cliente deve essere sempre corteggiato, anche se vuole acquistare online.

L’acquisto di una nuova auto diventa così molto più semplice e immediato. In qualche modo anche meno ragionato. Ma non meno sicuro. I clienti infatti avranno 14 giorni di tempo per riconsegnare la macchina.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Logo Stellantis
fonte foto comunicato stampa

Ficili: “L’aspetto vincente è l’integrazione tra gli aspetti virtuali e quelli tradizionali”

L’aspetto vincente di questa nuova forma di commercio elettronico è l’integrazione tra gli aspetti virtuali, online, e quelli tradizionali: il dealer mantiene la propria centralità e resta protagonista del processo. Conquista però un ulteriore punto di contatto con i clienti in modo da intercettare e soddisfare le nuove esigenze di acquisto. La digitalizzazione rappresenta un passo fondamentale per soddisfare pienamente le necessità dei nostri clienti e migliorarne l’esperienza con i nostri brand e i nostri dealer, che restano comunque il perno della strategia operativa“, ha dichiarato Santo Ficili, Country manager di Stellantis in Italia.

ultimo aggiornamento: 21-09-2021


Twitter patteggia: pagherà una multa di oltre 800 milioni di dollari

Caos Alitalia, prosegue la mobilitazione: “Consigliamo di presentarsi solo con bagaglio a mano”