‘Stesa’ della camorra a Napoli, ferita donna di 52 anni

Napoli, ferita una donna di cinquantadue anni nel quartiere di Forcella. È stata raggiunta accidentalmente da un proiettile vagante.

Una scena in stile Gomorra quella avvenuta nel quartiere di Forcella, a Napoli. Stando a quanto riportato da il Mattino, le vie del quartiere sono state invase da un gruppo di persone in scooter che, a volto coperto, hanno iniziato a fare fuoco sparando in aria.

‘Stesa’ della camorra a Forcella, ferita una donna di cinquantadue anni

Uno dei proiettili ha colpito accidentalmente da una donna che si trovava in balcone al momento della stesa, come viene chiamato questo genere di dimostrazioni da parte dei clan della camorra. La donna è rimasta ferita a una gamba ed è stata trasportata al pronto soccorso dove è stata ricoverata e le sono stati dati ventuno giorni di prognosi.

stesa di camorra a Napoli
Fonte foto: https://www.facebook.com/IlMeridianoNews/?tn-str=k*F

Quattordici anni fa moriva a Forcella Annalisa Durante, raggiunta da un proiettile vagante a Forcella

Non è la prima volta che la stesa provoca incidenti. Nei primi anni del Duemila, in occasione di una prova di forza di un gruppo della camorra, rimase tragicamente uccisa Annalisa Durante, una bambina di quattordici anni colpevole solo di trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato. Anche in quell’occasione la tragedia si è consumata a Forcella, una delle roccaforti della malavita organizzata.

La città di Napoli torna a chiedere a gran voce un intervento delle autorità per porre un freno alla nuova ondata di violenza che si sta verificando in queste settimane nel capoluogo campano.

Fonte foto: https://www.facebook.com/IlMeridianoNews/?tn-str=k*F

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 04-09-2018

Nicolò Olia

X