Fmi rivede al rialzo il Pil italiano. La crescita del nostro Paese dovrebbe aggirarsi intorno al 6%.

WASHINGTON (STATI UNITI) – Fmi rivede al rialzo il Pil italiano. Nell’ultimo report citato da La Repubblica, il Fondo Monetario Internazionale ha previsto una crescita del nostro Paese intorno al 5,8%, con una revisione in crescita di quasi l’1% (0,9%) rispetto a quanto detto a luglio.

Un trend che, secondo le stime rese note dal Governo, dovrebbe consolidarsi entro la fine dell’anno con i numeri destinati ad essere ancora più alti. Molto naturalmente dipenderà dalla pandemia e dalle misure che saranno prese per contrastarla. Resta stabile, almeno per il momento, la crescita per il 2022 dell’Italia che si attesta intorno al 4,2%.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Gli altri Paesi

Per quanto riguarda gli altri Paesi, la Francia farà meglio dell’Italia, mentre la Germania ha avuto un taglio di mezzo punto, che sarà restituito nel 2022. Resta, invece, più o meno stabile l’andamento dell’Eurozona che, in questo 2021, dovrebbe avere una crescita del 5%.

Dando uno sguardo, invece, agli Usa. L’anno in corso, almeno secondo Fmi, dovrebbe avere una crescita del 6% e non del 7% come ipotizzato in un primo momento a luglio. Il nuovo report, però, ha previsto un leggero rialzo per il 2022 con una chiusura al 5,2%.

Euro risparmi
Euro risparmi

In calo il Pil mondiale

In calo, invece, il Pil mondiale. La crescita dovrebbe aggirarsi intorno al 5,9% per poi assestarsi al 4,9% nel 2022. “La ripresa globale continua – ha detto il capo del Fondo Gita Gopinath – ma la spinta si è indebolita azzoppata dalla pandemia […]“.

Numeri che, come detto, possono essere rivisti in futuro. Le decisioni dei singoli Stati sicuramente saranno fondamentali per capire come andrà l’anno in corso. Il momento difficile è stato sicuramente messo alle spalle, ma la crescita sembra avere un piccolo rallentamento rispetto a quanto registrato in passato.

ultimo aggiornamento: 12-10-2021


Green Pass obbligatorio a lavoro, caos tamponi e controlli. Arriva il nuovo nuovo Dpcm

Green Pass obbligatorio a lavoro, Draghi ha firmato il nuovo Dpcm: come cambiano le regole sui controlli