Natale a tavola, il panettone batte il pandoro. E le famiglie spendono di meno

Un Natale a tavola low cost. Secondo Coldiretti le famiglie in questo 2018 hanno speso il 4% di meno rispetto allo scorso anno.

ROMA – Un Natale 2018 low cost e con i propri familiari. È questo il risultato dell’analisi fatta da Coldiretti e Ixè in vista dei due giorni di festa. Secondo il sondaggio gli italiani hanno speso il 4% in meno rispetto allo scorso anno preferendo una cena e un pranzo a casa (91%).

Un ritorno, quindi, alle grande tavolate del passato con in media otto persone ma ci sono persone che per vari motivi hanno deciso di passare le festività in coppia o da solo.

Panettone
https://twitter.com/RegLombardia

In questo Natale si ritorna al passato: il pranzo preparato a casa

Un ritorno al passato secondo Coldiretti. Dall’analisi effettuata dall’associazione nelle case italiane dovrebbe ritornare il fai da te per il pranzo natalizio. Una lunga preparazione che dura intorno alle tre e mezza. Un salto nel passato visto che tutto questo non succedeva da ben cinquant’anni. La scelta è dovuta perché i giovani vogliono cucinare per trascorrere un periodo di relax ma anche mettere in pratica una delle passioni che sta spopolando tra le nuove generazioni.

A tavola naturalmente non possono mancare i classici dolci di questo periodo. Lo spumante è presente in nove famiglie su dieci (87%) mentre l’eterna sfida tra panettone e pandoro questa volta è stata vinta dal primo che nel sondaggio ha avuto il 73% rispetto al 67% del secondo.

Insomma un Natale tradizionale per tutti gli italiani. Cena o pranzo in famiglia con prodotti fai da te e a tavola i classici dolci di questo periodo. Non solo pandoro e panettone ma anche quelli tradizionali regionali. La crisi economica si fa sentire nelle tasche dei nostri connazionali con una spesa inferiore del 4% rispetto a quella dello scorso anno con un ritorno al classico pranzo in famiglia.

fonte foto copertina https://twitter.com/confcommerciomi

ultimo aggiornamento: 25-12-2018

X