Formula 1 in lutto, morto Stirling Moss: aveva novant’anni ed era malato da tempo.

È morto a novant’anni Stirling Moss, una delle leggende della Formula 1. L’uomo è deceduto al termine di una lunga malattia. Si tratta di una e vera e propria istituzione, considerato come uno dei migliori piloti nella storia della competizione.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Formula 1, morto Sir Stirling Moss, una leggenda della Formula 1

Il mondo della Formula 1 piange la morte di Sir Stirling Moss, un’icona del mondo dei motori. L’uomo è morto a novant’anni al termine di una lunga malattia.

La notizia è stata data dalla Bbc e poi rilanciata dai canali ufficiali della Formula 1, che ha deciso di ricordare l’asso del volante che ha fatto la storia delle quattro ruote.

Stirling Moss
Fonte foto: https://twitter.com/F1

La carriera

Pur non avendo mai vinto il titolo, Moss è considerato come uno dei piloti più talentuosi della storia della Formula 1. Nella sua carriera ha preso parte a 66 Gran Premi vincendone sedici. Il suo nome è legato soprattutto al fatto di essere stato il primo pilota britannico ad aver vinto la gara di casa.

Ma Moss ha esplorato diverse discipline legate ai motori. Si è dedicato con ottimi risultati al Rally,ha preso parte alla Mille Miglia, vincendola.

Avrebbe salutato il mondo dei motori nel 962, dopo un incidente in seguito al quale rimase in coma per un mese circa e poi rimase parzialmente paralizzato per un periodo di sei mesi.

Ha chiusa la sua carriera professionistica vincendo 212 delle 529 gare che ha disputato in ogni categoria.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 12-04-2020


Coronavirus, Boris Johnson dimesso dall’ospedale

La Cina teme la seconda ondata, 97 i casi importati nelle ultime ore