Ciclismo, Tiesj Benoot vince le Strade Bianche: prima vittoria in carriera per il belga

Primo successo in carriera per Tiesj Benoot che conquista la vittoria alle Strade Bianche 2018. Italia fuori dal podio.

SIENA – Il grande ciclismo ritorna in Italia. Si è disputata questo pomeriggio in Toscana l’edizione 2018 delle Strade Bianche. Una gara spettacolare resa ancora più difficile dalle cattive condizioni meteo che in questa settimana hanno colpito la regione. Tra la neve e il fango sul traguardo di Siena trionfa il belga Tiesj Benoot. Il portacolori della Lotto Soudal – alla sua prima vittoria assoluta in carriera – è arrivato sul traguardo di Piazza del Campo da solo. Alle sue spalle staccato di 39″ è giunto il francese Romain Bardet mentre il podio a sorpresa viene completato da Wout Van Aert. Il primo degli italiani è Giovanni Visconti che ha concluso al quinto posto.

Strade Bianche 2018, Tiesj Benoot: “Non mi aspettavo di andare così forte”

Al termine della gara il vincitore ha parlato ai giornalisti presenti: “Non mi aspettavo di andare così forte. Ho deciso di continuare da solo dopo aver colmato il distacco da Van Aert e Bardet. Era la mossa giusta. È davvero bello finalmente ottenere la mia prima vittoria da pro. C’erano molte aspettative intorno a me dopo essere giunto 5° nel Giro delle Fiandre tre anni fa. I giornalisti belgi mi hanno messo molta pressione. Sapevo che avrei vinto qualcosa di grande un giorno, e quel giorno è oggi! Le Strade Bianche erano la mia buona opportunità“.

Tiesj Benoot
Tiesj Benoot sul traguardo (fonte foto comunicato stampa)

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 03-03-2018

Francesco Spagnolo

X