La mappa degli incidenti dell’Aci: quali sono le strade più pericolose del 2020.

L’ACI ha pubblicato lo studio Localizzazione degli incidenti stradali 2020 nel quale ha fatto il punto degli incidenti stradali avvenuti nel corso dell’anno in analisi. Dallo studio emergono anche quelle che possiamo identificare come le strade più pericolose d’Italia per quanto riguarda il 2020, ossia quelle dove si è registrato un maggior numero di incidenti.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La ‘mappa’ dell’Aci: le strade più pericolose d’Italia

Analizzando i dati del 2020, le strade più pericolose, quelle con il maggior numero di incidenti, sono le Tangenziali di Milano, la Tangenziale Nord di Torino, la Diramazione di Catania A 18 dir, il Raccordo di Reggio Calabria, il Grande Raccordo Anulare e la Penetrazione Urbana della A24 a Roma.

Per quanto riguarda le strade extraurbane, il maggior numero di incidenti si registrano sulla Statale 36 del Lago di Como e dello Spluga nel tratto in provincia di Monza Brianza, sulla SS 207 Nettunense in provincia di Latina, sulla SP 227 di Portofino in provincia di Genova e sull’Asse interurbano di Bergamo.

Incidente auto
Incidente auto

Moto e motorini

Per quanto riguarda moto e motorini, le strade più pericolose sono la SS 001 Aurelia nelle province di Savona, Massa e Lucca, la SS 016 Adriatica in provincia di Rimini, la SS 018 Tirrena-Inferiore in provincia di Salerno, la SS 270 dell’Ischia Verde e la SS 145 Sorrentina in provincia di Napoli, la SS 006 Casilina, la SS 002 Cassia e la SS 008 bis Ostiense in provincia di Roma, la Tangenziale Est-Ovest di Napoli, la SS 035 dei Giovi in provincia di Milano.

Le strade più pericolose per i ciclisti

Per quanto riguarda i ciclisti, invece, le strade più pericolose sono l’Aurelia (SV), Emilia (FC), Padana Superiore (PD), Abetone e del Brennero e Gardesana (VR), Codognese (PV), Dei Giovi (MI), Sarzanese Valdera (LU).

Morti in diminuzione nell’anno duro del Covid

Nel 2020 calano i decessi sulle strade italiane, ma non bisogna dimenticare che parliamo dell’anno caratterizzato dal lockdown e dalle restrizioni per il Covid che hanno interessato in particolar modo gli spostamenti.

Di seguito la nota dell’Aci con la mappa degli incidenti nel 2020.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 05-12-2021


Auto, Stellantis lavora alla ricarica a induzione

Super Green Pass, come averlo e come scaricarlo