Strage di Corinaldo, condannata la banda dello spray

Strage di Corinaldo, condannata la banda dello spray

Strage di Corinaldo, condannata la banda dello spray. La sentenza del Tribunale di Ancona.

ANCONA – Il Tribunale ha condannato tutti i membri della banda dello spray per la strage di Corinaldo. Pene che vanno dai 10 ai 12 anni per i sei imputati. Il giudice ha tenuto conto della riduzione prevista con il rito abbreviato e della decisione di non riconoscere l’accusa di associazione a delinquere.

Strage di Corinaldo, condannata la banda dello spray

I sei giovani modenesi, presenti in Aula, sono ritenuti responsabili della morte dei cinque adolescenti e della 39enne Eleonora Girolimini. Confermata l’accusa di omicidio preterintenzionale, cade invece quella di associazione per delinquere. I familiari delle vittime della strage di Corinaldo hanno commentato la sentenza parlando di giustizia a metà. Il commento è legato al fatto che l’accusa aveva chiesto per i responsabili condanne decisamente più severe (tra i 16 e i 18 anni).

Condanna a 12 anni e 4 mesi per Ugo Di Puorto, 12 anni e 3 mesi per Raffaele Mormone, 10 anni e 5 mesi per Badr Amouiyah, 11 anni e 3 mesi per Andrea Cavallari, 10 anni e 11 mesi per Souhaib Haddada e 11 anni e 2 mesi per Moez Akari.

Strage di Corinaldo, chi sono i soggetti fermati

Per la strage di Corinaldo gli inquirenti hanno fermato un gruppo di ragazzi tra i 19 e i 22 anni del Modenese specializzati nel furto di collanine e preziosi vari. Le modalità utilizzate nella discoteca ‘Laterna Azzurra’ erano già state messe in pratica in passato e proprio le indagini sugli episodi precedenti ha permesso il fermo dei responsabili della morte di sei persone.

La Procura aveva chiesto al gip il giudizio immediato per i fermati che rischiano diversi anni di carcere.

Da tempo le famiglie dei cinque minorenni e della giovane madre chiedevano giustizia con gli oltre duecento feriti che sperano di avere giustizia per la tragedia.

Tribunale
Tribunale

Il ricordo della tragedia di Corinaldo

La tragedia è avvenuta nella notte tra il 7 e l’8 dicembre con molti giovani che stavano aspettando il concerto di Sfera Ebbasta. Ma la serata dello spray ha trasformato la festa in una strage.

ultimo aggiornamento: 31-07-2020

X