Strategie efficaci contro l'uso degli adblocker: ecco cosa fare
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Strategie efficaci contro l’uso degli adblocker: ecco cosa fare

cyber security

Come limitare l’uso degli adblocker: le migliori strategie per editori e inserzionisti.

La crescente diffusione degli adblocker, utilizzati da una significativa porzione di utenti per evitare annunci ritenuti invasivi, rappresenta una sfida per editori e inserzionisti. La pubblicità digitale è un elemento cruciale nell’ecosistema online, offrendo vantaggi significativi grazie alla sua capacità di raggiungere target specifici con annunci personalizzati.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

cyber security

L’impatto degli adblocker sull’economia digitale

L’industria pubblicitaria ha risposto all’utilizzo degli adblocker attraverso l’introduzione di adblock wall e altre tecniche per incentivare la disattivazione dei blocchi pubblicitari. Tali soluzioni, tuttavia, non sempre si traducono in un successo, con molti utenti che scelgono di abbandonare il sito piuttosto che accettare la pubblicità. È pertanto fondamentale comprendere le motivazioni dietro l’uso degli adblocker per sviluppare strategie più accettate dagli utenti.

Una delle misure più efficaci è la realizzazione di annunci che rispettino l’esperienza utente. La Coalition for Better Ads (CBA) offre linee guida su come creare annunci non invasivi, incoraggiando pratiche pubblicitarie che non compromettano la navigazione degli utenti. Seguire questi standard può ridurre la reattanza degli utenti e diminuire la loro propensione all’utilizzo di adblocker.

Promuovere la trasparenza e la reciprocità

Un approccio basato sulla trasparenza e sul rispetto reciproco può essere più efficace nell’incoraggiare gli utenti a disabilitare gli adblocker. Invece di bloccare l’accesso ai contenuti, gli editori dovrebbero spiegare chiaramente il valore dello scambio: accesso gratuito ai contenuti in cambio della visualizzazione di annunci.

Un messaggio che sottolinea come gli annunci pubblicitari sostengano finanziariamente i contenuti gratuiti può essere percepito più positivamente, incentivando gli utenti a supportare il sito. Affrontare la sfida degli adblocker richiede un approccio equilibrato che tenga conto sia delle esigenze di monetizzazione degli editori sia dell’esperienza degli utenti. Adottando strategie che promuovono annunci non intrusivi e comunicando apertamente l’importanza degli annunci per il sostentamento dei contenuti gratuiti, è possibile costruire un rapporto di fiducia e reciprocità con gli utenti.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 18 Febbraio 2024 13:50

DORA: come protegge le imprese finanziarie dai cyber-rischi

nl pixel