In arrivo una nuova stretta per i monopattini. Un disegno di legge con delle ulteriori norme è stato presentato al Senato.

ROMA – Possibile nuova stretta per i monopattini elettrici. Dopo i diversi incidenti registrati anche a livello internazionale, il Governo ha deciso di presentare al Senato un nuovo disegno di legge per inserire ulteriori misure per questo mezzo di trasporto.

Un provvedimento che ha come compito quello di mettere fine all’uso selvaggio del monopattino e, soprattutto, garantire la sicurezza anche dei pedoni.

Cosa prevede il disegno di legge sui monopattini

Il disegno di legge sui monopattini presentato in Senato prevede l’obbligo dell’assicurazione sia per i privati che per le società di sharing. Queste ultime, inoltre, dovranno fornire al conducente il caso protettivo e il giubbotto o le bretelle retroriflettenti ad alta visibilità.

Come riportato da La Repubblica, il provvedimento prevede l’obbligo di utilizzare i monopattini in aree pedonali (ad una velocità non superiore ai 6 km/h) o su piste ciclabili (con 12 km/h di velocità massima) per i giovani di età compresa tra i 14 e i 18 anni. Si disciplina, inoltre, la sosta di questi mezzi per evitare lo stop in tutte le zone.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Senato
Senato

Le nuove sanzioni

Sono in arrivo anche nuove sanzioni per i conducenti di monopattini. La guida dopo aver assunto bevande alcoliche (con tasso alcolemico tra 0 e 0,5 grammi per litro) prevede una multa da 168 a 678 euro. In caso di incidente le sanzioni saranno raddoppiate.

In caso di guida con sostante stupefacenti o psicotrope è prevista una multa che può andare dai 1.500 ai 6.000 euro e l’arresto da sei mesi ad un anno.

Confronto nel Governo

Il provvedimento è al vaglio del Governo. Ci sono due disegni legge diversi alla Camera e al Senato e non si esclude la possibilità di unire le misure per arrivare in tempi brevi all’approvazione in Parlamento.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non


Cagliari, i trasporti pubblici saranno completamente elettrici dal 2033

Come fare visura targa gratis