Studentessa di Bologna muore a Londra travolta da una betoniera

Giovanna Cappiello, una studentessa di Bologna, muore a Londra travolta da una betoniera

Giovanna Cappiello, una giovane studentessa di Interior Design di Bologna a Londra, muore travolta da una betoniera.

CASALECCHIO DI RENO (BOLOGNA) – Una studentessa di Bologna muore a Londra. Giovanna Cappiello, di 29 anni e originaria di Casalecchio di Reno, è morta sul colpo l’11 luglio 2019. Travolta da una betoniera.

Giovanna Cappiello era una studentessa brillante. Dopo essersi laureata all’Università di Bologna si era trasferita a Londra, dopo essere stata ammessa all’Università per le arti. Si sarebbe dovuta laureare in Interior design, una settimana dopo l’incidente avrebbe discusso la sua tesi per la laurea magistrale. Che purtroppo non conseguirà mai.

Giovanna Cappiello, una studentessa di Bologna, muore a Londra travolta da una betoniera mentre era in bicicletta

LA ragazza è stata investita da una betoniera mentre si trovava a Battersea, nella zona sud-est di Londra, e stava attraversano Wandsworth road in bicicletta. La dinamica dell’incidente non è ancora chiara, ma si conoscono alcuni dettagli. Dopo l’incidente, intorno alle 15 dell’11 luglio 2019, sono subito giunto sul posto i soccorsi.

Incidente bici auto
Incidente bici auto

Nonostante i medici giunti sul posto, i tentativi di rianimare la ragazza sono stati vani. Era morta sul colpo. Le forze dell’ordine hanno anche iniziato ad effettuare degli accertamenti sull’autista della betoniera, illeso, che si è fermato subito dopo lo schianto.

I genitori sono subito partiti per Londra, ovviamente straziati dal dolore per una notizia così improvvisa e insensata.

Le testimonianze dei professori dell’Università delle arti

Una testimonianza è stata raccolta anche da David Crow, professore dell’Università delle arti e cancelliere del vice preside. Il docente ha raccontato di quanto Giovanna fosse brillante, la migliore del suo corso di studi.

Una testimonianza di eccellenza che è visibile anche nel fatto che Giovanna aveva ritirato il Chartered Society of Designers 2019, un premio studentesco. Il professor Crow, poi, ha dichiarato:

Giò sarà ricordata con affetto da tutti coloro che la conoscevano al Chelsea College of Arts come qualcuno che è stato sempre gentile, impegnato, dedicato e umile. […] Questa perdita è un enorme shock per i suoi amici, i suoi colleghi, i suoi tutor e tutti i membri del college. Ci mancherà moltissimo“.

ultimo aggiornamento: 12-07-2019

X