I sistemi di sicurezza sulla nuova Subaru Forester. La macchina dovrebbe arrivare in Italia nel prossimo 2019.

In attesa della nuova versione della Subaru Forester, attesa sul mercato per il 2019, la casa automobilistica ha lanciato una nuova serie di aggiornamenti per l’automobile attualmente sul mercato. Si tratta dei nuovi sistemi di assistenza alla guida che fanno della Forester una delle macchine più sicure sul mercato.

Subaru Forester, il nuovo sistema EyeSight v3

Attualmente in commercio sul mercato americano, la Subaru Forester approderà in Italia il prossimo anno con il nuovo pacchetto di sistemi di assistenza alla guida. Tra le innovazioni spicca l’EyeSight v3. Si tratta di un sistema di sicurezza formato da due telecamere posizionate al fianco dello specchietto retrovisore che individuano e riconoscono la segnaletica stradale orizzontale ma anche eventuali ostacoli presenti sul cammino, come pedoni, biciclette, motociclette e ovviamente automobili.

Subaru Forester
Fonte foto: http://media.subaru.com/image-gallery.do

I sistemi di controllo della velocità e mantenimento della corsia

Il nuovo Adaptive Cruise Control permette al guidatore di impostare la velocità desiderata, poi il sistema intelligente porterà la macchina ad aumentare o ridurre la velocità a seconda della distanza dalla macchina che precede. I sistemi di Lane Sway Warning e Departure Warning avvertono invece il conducente nel caso in cui la macchina dovesse cambiare corsia senza che sia stata inserita la freccia di segnalazione. Il conducente sarà avvertito da un segnale acustico, utile anche a prevenire o combattere eventuali colpi di sonno alla guida. Confermato il sistema per il mantenimento della corsia, che si attiva quando la macchina raggiunge la velocità di 65 chilometri orari.

Subaru Forester
Fonte foto: http://media.subaru.com/image-gallery.do

Il Pre-Collision Braking System

Per quanto riguarda la sicurezza, c’è grande attesa per il funzionamento del sistema per la prevenzione degli incidenti, che consiste in un segnale acustico e un segnale luminoso che si attivano quando le telecamere rilevano un ostacolo imminente, a poca distanza dalla macchina. Nel caso in cui il conducente non dovesse correggere la traiettoria o la velocità, il Pre-collision Braking System interviene sul sistema frenante diminuendo la velocità e la potenza del motore per evitare la collisione o comunque ridurne notevolmente gli effetti.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
EyeSight v3 motori Subaru Subaru Forester

ultimo aggiornamento: 26-12-2018


Buon compleanno Passat: l’auto prodotta dalla Volkswagen compie 45 anni

Iscrizione ASI: requisiti necessari, modalità e costi di effettuazione