La cronaca di Sudafrica-Italia, terza partita per gli Azzurri nella Coppa del Mondo di Rugby. Sfuma per gli Azzurri la storica qualificazione ai Quarti.

Coppa del Mondo Rugby, Sudafrica-Italia. Gli Azzurri della palla ovale cercano l’impresa contro il Sudafrica, avversario difficilissimo, ostico. Per gli Azzurri la posta in palio è un posto nella storia, ossia ai Quarti di Finale della competizione.

La partita della nostra Nazionale dura un tempo, poi gli infortuni e un cartellino rosso spalancano al Sudafrica le porte di un successo ampio.

Sudafrica-Italia, il risultato e la cronaca

SUDAFRICA-ITALIA 44-3

Partita storica per l’Italia che si gioca contro il Sudafrica la possibilità di accedere ai Quarti di Finale della competizione. Gli Azzurri arrivano all’appuntamento con la giusta concentrazione consapevoli di poter mettere la firma su una vera e propria impresa sportiva.

Prima meta Sudafrica. La partita si sblocca con la prima meta del Sudafrica che arriva dopo appena cinque minuti di gioco con Kolbe che finalizza una bella azione in velocità. Gli azzurri riescono ad accorciare le distante con un calcio piazzato che porta il parziale sul 7-3. Proprio da calcio da fermo il Sudafrica si riporta a +7 portando il parziale sul 10-3.

Allungo Sudafrica. Al 26 il Sudafrica trova la seconda meta della partita e con la trasformazione del calcio si porta sul 17-3.

Il secondo tempo. A inizio ripresa la partita dell’Italia si complica per l’espulsione di Lovotti che lascia gli Azzurri con un uomo in meno. Il Sudafrica inizia a fare accademia e allunga al 50 portando il risultato sul 20-3. Passano appena due minuti e i giocatori in maglia verde vanno in meta con Kolbe. Fallito il calcio di trasformazione, è 25-3. Al cinquantanovesimo cala il sipario con la meta e la trasformazione sudafricana che porta il risultato sul 32-3. Il Sudafrica dilaga nel finale portando il risultato sul 49-3.

Coppa del Mondo, Sudafrica-Italia: le formazioni ufficiali

Di seguito le formazioni ufficiali della partita:

Italia: 15 Matteo Minozzi, 14 Tommaso Benvenuti, 13 Luca Morisi, 12 Jayden Hayward, 11 Michele Campagnaro, 10 Tommaso Allan, 9 Tito Tebaldi, 8 Sergio Parisse (c), 7 Jake Polledri, 6 Braam Steyn, 5 Dean Budd, 4 David Sisi, 3 Simone Ferrari, 2 Luca Bigi, 1 Andrea Lovotti
A disposizione: 16 Federico Zani, 17 Nicola Quaglio, 18 Marco Riccioni, 19 Alessandro Zanni, 20 Federico Ruzza, 21 Sebastian Negri, 22 Callum Braley, 23 Carlo Canna

Sudafrica: 15 Willie le Roux, 14 Cheslin Kolbe, 13 Lukhanyo Am, 12 Damian de Allende, 11 Makazole Mapimpi, 10 Handre Pollard, 9 Faf de Klerk, 8 Duane Vermeulen, 7 Pieter-Steph du Toit, 6 Siya Kolisi (c), 5 Lood de Jager, 4 Eben Etzebeth, 3 Frans Malherbe, 2 Mbongeni Mbonambi, 1 Tendai Mtawarira
A disposizione: 16 Malcolm Marx, 17 Steven Kitshoff, 18 Vincent Koch, 19 RG Snyman, 20 Franco Mostert, 21 Francois Louw, 22 Herschel Jantjies, 23 Frans Steyn

Di seguito il video con il nostro inno di Mameli

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
coppa del mondo rugby italia rugby sport sudafrica-italia

ultimo aggiornamento: 04-10-2019


Volley, prima vittoria in World Cup per l’Italia. Argentina battuta al tie-break. Blengini: “Soddisfatto della prestazione”

Mondiali Atletica 2019, staffette veloci da record. Delude Tamberi