I dubbi sul funzionamento del Super Green Pass, in vigore dal 6 dicembre: quando serve? Bisogna scaricare un certificato nuovo?

Il 6 dicembre entra in vigore il decreto Super Green Pass, accompagnato da diversi dubbi relativi all’uso della certificazione verde. Di fatto dal 6 dicembre avremo due Green Pass, quello rafforzato e quello base. Questo complica le cose soprattutto per i non vaccinati.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

I dubbi sul super Green Pass: bisogna scaricare un certificato diverso o basta quello che abbiamo

Il primo quesito riguarda tutti ed è relativo al Super Green Pass. Chi è vaccinato o guarito dal Covid ed è già in possesso della certificazione verde non deve scaricare un altro certificato. Cambia semplicemente il sistema di controlli. L’applicazione utilizzata nei locali per la verifica della certificazione verde sarà in grado di distinguere un Super Green Pass da un Green Pass base. Di fatto dal punto di vista operativo il cambiamento è esclusivamente a livello tecnico.

Green Pass
Green Pass

Quanto dura

Un’altra domanda di particolare importanza è legata alla durata del Green Pass rafforzato. La certificazione verde, per quanto riguarda i vaccinati, vale dal quindicesimo giorno successivo alla somministrazione della prima dose fino alla somministrazione della seconda dose. Completato il ciclo vaccinale con la seconda dose, il Green Pass ha una durata di 9 mesi.

Per i guariti dal Covid la durata del Green Pass invece è di sei mesi.

Cosa si può fare con il Green Pass rafforzato?

Dal 6 dicembre, con la certificazione verde rafforzata è possibile:

assistere agli spettacoli
assistere ad eventi sportivi in stadi e palazzetti
mangiare al chiuso in bar e ristoranti
partecipare a feste e accedere nelle discoteche
prendere parte alle cerimonie pubbliche.

Chi ha la certificazione verde base non potrà svolgere le attività sopra indicate ma potrà ad esempio recarsi al museo, ovviamente potrà recarsi a lavoro, potrà recarsi in palestra o in piscina e potrà prendere bus e metro.

Di fatto su molti fronti ci troviamo in una sorta di limbo tra due certificati. Come chiarito dal Viminale, per prendere parte alle feste di laurea, a compleanni e simili serve il Super Green Pass. Per prendere parte ad un banchetto di nozze o alle cerimonie civili e religiose basta la certificazione verde ma chi organizza la festa deve conservare per 14 giorni l’elenco degli invitati.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

coronavirus

ultimo aggiornamento: 05-12-2021


Super Green Pass, le regole dal 6 dicembre

Green Pass base o rafforzato, quale serve e quando