Super Green Pass, le regole dal 10 gennaio: dove e quando serve la certificazione verde rafforzata.

Con il decreto Festività, approvato in Cdm il 23 dicembre, il governo ha deciso di intervenire nuovamente sulla certificazione cambiano le regole per quanto riguarda il Super Green Pass, che dal 10 gennaio sarà necessario anche per andare in palestra o in piscina, ad esempio. Con il decreto approvato in Cdm, inoltre, le regole sono ulteriormente cambiate con una nuova estensione del Green Pass rafforzato.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Cos’è il Super Green Pass

Iniziamo con un piccolo ripasso della teoria. Per Super Green Pass si intende la certificazione verde rilasciata al completamento del ciclo vaccinale primario o in seguito alla guarigione. La certificazione verde base invece è quella rilasciata alle persone che effettuano un tampone con esito negativo. La certificazione di base ha una durata di poche ore, il Super Green Pass vale 9 mesi (dal 1 febbraio 6) e consente di fatto di fare qualunque cosa: di mangiare al ristorante al chiuso, ad esempio. Ma non solo. La lista delle attività consentite ai possessori del Super Green Pass è lunga e dal 10 gennaio è ancora più lunga.

Super Green Pass, le regole dal 10 gennaio

Dal 6 dicembre, il Super Green Pass è obbligatorio per:

Spettacoli
Spettatori di eventi sportivi
Ristorazione al chiuso
Feste e discoteche
Cerimonie pubbliche

Dal prossimo 10 gennaio, l’uso del Super Green Pass è esteso a:

alberghi e strutture ricettive;
feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose;
sagre e fiere;
centri congressi;
servizi di ristorazione all’aperto;
impianti di risalita con finalità turistico-commerciale anche se ubicati in comprensori sciistici;
piscine, centri natatori, sport di squadra e centri benessere anche all’aperto;
centro culturali, centro sociali e ricreativi per le attività all’aperto.
per l’accesso e l’utilizzo dei mezzi di trasporto compreso il trasporto pubblico locale o regionale.

GREEN PASS
GREEN PASS

Il Mega Green Pass

Il decreto Festività introduce anche quello che i media hanno ribattezzato come il Mega Green Pass. Dal 30 dicembre l’accesso alle RSA è consentito solo a chi è in possesso di Super Green Pass e tampone negativo. Il tampone non è richiesto a chi invece ha il Mega Green Pass, ossia la certificazione verde rilasciata in seguito alla somministrazione della terza dose (o dose booster) di vaccino.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

coronavirus vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 10-01-2022


Tragedia nel Bronx, incendio in un appartamento: almeno 19 morti

Green Pass e Super Green Pass, le nuove regole. Quale serve e quando