Superbike, Scott Redding ha vinto Gara-1 del GP del Portogallo. Sul podio anche Razgatlioglu e Jonathan Rea.

ESTORIL (PORTOGALLO) – Scott Redding ha vinto Gara-1 del GP del Portogallo, secondo appuntamento con il Mondiale di Superbike. Il britannico sul circuito di Estoril è riuscito a fare una gara perfetta e conquistare il suo secondo successo in una stagione che si preannuncia ricca di insidie per l’inglese. Sul podio con l’inglese sono saliti anche il turco Toprak Razgatlioglu e il campione del mondo in carica Jonathan Rea.

Gli italiani – Buona la prestazione degli italiani. Il migliore è stato Michael Ruben Rinaldi in quinta posizione dietro a Gerloff ma davanti a piloti come Davies e van der Mark. A chiudere la top ten Bautista, Rabat e l’altro azzurro Locatelli. Da registrare, inoltre, l’undicesima posizione del rookie Alex Bassani.

Le classifiche

Jonathan Rea con i suoi 73 punti conserva la leadership con Scott Redding (65) e il turco Toprak Ragatlioglu (50) subito dietro. Il migliore degli italiani è Michael Ruben Rinaldi con 20 punti davanti al connazionale Andrea Locatelli (19). Nel Mondiale Costruttori è la Kawasaki con i suoi 73 punti a stare davanti a tutti. Ducati (69) e Yamaha (53) subito dietro.

Un Mondiale che resta ancora aperto e i prossimi appuntamenti potrebbero essere fondamentale per cercare di capire chi potrà ambire al titolo.

Gara-2 decisiva?

In Superbike Gara-2 potrebbe dare una prima indicazione fondamentale per il futuro. Redding, alla sua seconda vittoria in altrettanti appuntamenti, proverà a continuare il trend positivo per cercare di effettuare il sorpasso in classifica. Ma Rea ha deciso di puntare sulla regolarità e le prime prove hanno confermato questa ipotesi.

Il britannico proverà a dare un chiaro segnale agli avversari per il titolo e sicuramente la gara di Estoril sembra essere un passaggio fondamentale in questo Mondiale appena iniziato.


MotoGP, pole position di Quartararo al Mugello. Bagnaia e Zarco in prima fila

Al Mugello terribile incidente per Dupasquier